professionisti

Matteo di Lise nuovo presidente dei giovani commercialisti

La ripresa parta dall’ascolto delle istanze dei giovani e dalla tutela delle Pmi, le sue prime parole

di Annarita D'Ambrosio

default onloading pic
Matteo di Lise

La ripresa parta dall’ascolto delle istanze dei giovani e dalla tutela delle Pmi, le sue prime parole


1' di lettura

È il dottore commercialista napoletano Matteo De Lise il nuovo presidente dell'Unione nazionale giovani dottori commercialisti ed esperti contabili, la quale rappresenta oltre 10mila professionisti.

Revisore legale, consulente del lavoro, presidente dei giovani dottori commercialisti partenopei, De Lise è anche consigliere dell’Ordine dei dottori commercialisti ed esperti contabili di Napoli.

Completamente rinnovata la giunta e i consiglieri: vicepresidenza a Emanuele Serina e Deborah Righetti, segretario Raffaele Loprete, ruolo di tesoriere per Francesco Oreste Pepe Milizia.

Tra i dieci consiglieri due donne e otto uomini: Sonia Mazzucco, Gustavo Desana, Andrea Cervellini, Camilla Zanichelli, Francesco Savio, Federico Giotti, Vincenzo Giaccoli, Matteo Balestra, Enrico Lombardo, Leonardo Nesa.

«I giovani e i commercialisti devono essere al centro della ripresa: è assurdo - ha spiegato De Lise - pensare di continuare a non ascoltare le loro istanze e non sfruttare le loro conoscenze in materia economica e fiscale. Faremo di tutto per tutelare colleghi e pmi, che costituiscono l'ossatura del sistema Paese».

I giovani commerciali si riuniranno a ottobre, dal 1° al 3, a Reggio Calabria per il 58esimo Congresso nazionale dal titolo “Tutela dell'interesse pubblico: professionisti tra funzioni di controllo e legalità”.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti