moda sposa

Max Mara porta la collezione Bridal 2020 in tour tra Italia, Francia, Uk e Spagna

Il team creativo del brand è impegnato in un’ampia selezione di boutique Max Mara, occasione unica per ricevere consigli di stile personalizzati direttamente da esperti del settore

di Giulia Crivelli


default onloading pic

2' di lettura

Negli ultimi anni alcuni marchi della moda hanno arricchito le loro proposte per la sposa, accanto naturalmente alle tradizionali collezioni di abbigliamento e accessori. Poi ci sono le maison del lusso che creano pezzi unici per matrimoni di attrici e celeb. Meghan Markle è andata all’altare con un abito Givenchy, Gwyneth Paltrow ha scelto Valentino e per le nozze di Chiara Ferragni Maria Grazia Chiuri di Dior ha creato ben tre abiti principeschi per i diversi momenti dell’evento.

L’importanza di questo particolare segmento dell’abbigliamento femminile, dove spesso il confine con l’alta moda quasi non esiste, è confermata dalla settimana di Parigi dell’haute couture : ogni maison, da Armani a Chanel, passando per Dior e Valentino, ha portato in passerella almeno un abito da sposa. Lo stesso hanno fatto, durante la fashion week milanese dello scorso febbraio, Dolce&Gabbana. Come dire: se la moda serve (anche) a sognare, cosa c’è di più efficace, di più onirico,di una sposa da fiaba?

Ma c’è anche chi nel segmento bridal è presente da molti anni, Max Mara, che ha una collezione ad hoc dal 2006. All’inizio veniva venduta in pochi negozi specializzati di alto livello e in alcuni store Max Mara, diretti e in franchising, mentre negli ultimi anni gli abiti da sposa si possono acquistare solo in selezionati monomarca e sul sito maxmara.com.

Il mercato è l’Italia ma non solo: la collezione Bridal è venduta in Francia, Regno Unito, Spagna, Grecia ed Emirati arabi e, da questa stagione, in Portogallo, Austria e Germania. Proprio per Italia, Francia, Uk e Spagna è partito all’inizio del mese il Max Mara Wedding Tour:il team creativo del brand è impegnato in un’ampia selezione di boutique Max Mara, occasione unica per ricevere consigli di stile personalizzati direttamente da esperti del settore.

Fedele al suo Dna di marchio della moda, Max Mara reinventa di anno in anno l’abito da sposa: per il 2020 l’attenzione è sulla tradizione del tulle, del bustier a cuore, delle piume e del plissé: gli abiti sono fluidi e aerei, panneggiati attorno al corpo grazie a nastri, piccoli fiocchi e cinture.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...