ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùIl verdetto

Maxwell, compagna di Epstein, condannata a 20 anni per abusi sessuali

Fu complice di Epstein, condannata a 20 anni Ghislaine Maxwell: "Giorno importante per la giustizia"

2' di lettura

Ghislaine Maxwell, socialitè amica di reali, presidenti e miliardari, è stata condannata a 20 anni di prigione per aver aiutato il finanziere Jeffrey Epstein ad abusare sessualmente di ragazze minorenni.

La sentenza è una vittoria per un gruppo di donne che hanno speso anni nella battaglia per avere giustizia dopo che una precedente generazione di pubblici ministeri hanno perso anni e battaglie legali per far condannare la coppia di potere. Epstein, che si è suicidato nel 2019 in prigione mentre aspettava il processo, ha abusato sessualmente di poco più che bambine centinaia di volte per più di un decennio, sfruttando ragazze vulnerabili quattordicenni. I pubblici ministeri hanno sostenuto che non avrebbe potuto fare tutto ciò senza l’aiuto di Maxwell, la sua compagna per lungo tempo.

Loading...

Maxwell, vestita con la uniforme della prigione e una mascherina bianca anti covid ha ascoltato la sentenza guardando sempre da un lato ma non ha reagito quando veniva pronunciato il verdetto. Indossava manette alle gambe che - scrive Ap - tintinnavano mentre camminava nell’aula di tribunale. La sentenza indica un termine più breve rispetto a quello chiesto dai pm, ma gli accusatori di Epstein hanno espresso sollievo. «È stata una strada incredibilmente lunga verso la giustizia sia per me che per gli altri sopravvissuti» ha detto Sarah Ransome, una delle accusatrici di Epstein. «questa sentenza vale per quelle ragazze che non hanno detto la loro, quelle che non erano qui». A dicembre una giuria ha condannaro Maxwell, 60 anni, per traffici sessuali, perché portava le minorenni a Epstein con cui poi venivamo consumati atti sessuali illeciti, e due accuse di associazione a delinquere.

Il Judge Alison J. Nathan ha sottolineato mentre infliggeva i 20 anni di prigione e 750mila dollari di multa che Maxwell non ha mai espresso rimorso per i suoi crimini. Il giudice ha anche detto che la sentenza rappresenta un inequivocabile messaggio che nessuno è sopra la legge. Maxwell ha detto di empatizzare con i sopravvissuti e di sperare che la sua punizione possa portare loro pace. Ma non ha ammesso responsabilità e ha dato tutte le colpe ad Epstein dicendo che incontrarlo è stato il più grande rimpianto della sua vita.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti