Benzina alle stelle, 15 modelli dai bassi consumi

11/16Mercato e Industria

Mazda Cx-60 ibrida plug-in

Consumo medio di 1.5 l/100 km, con batteria carica, per la Mazda Cx-60. La nuova ammiraglia Mazda è dotata del primo propulsore full hybrid plug-in del Marchio e guida l'introduzione in Europa di modelli Phev con un powertrain che combina un motore Skyactiv-G quattro cilindri benzina a iniezione diretta con un grande e-motor elettrico e una batteria ad alta capacità facendone l’autovettura da strada più potente che Mazda abbia mai prodotto. La Cx-60 si basa sull'architettura multi-soluzione Skyactiv (Skyactiv Multi-Solution Scalable Architecture) di Mazda, progettata per essere compatibile con la disposizione longitudinale della meccanica del suv con motore anteriore e trazione posteriore e che presenta numerosi miglioramenti per offrire un eccellente comportamento su strada. Il posizionamento della batteria tra gli assali anteriore e posteriore e il più in basso possibile all'interno della scocca, conferisce al suv un baricentro particolarmente basso. Questo, combinato con un sistema di trazione integrale permanente, conferisce caratteristiche superiori di manovrabilità all'altezza delle migliori vetture del segmento premium. La Cx-60 Phev presenta una serie completa di avanzate tecnologie di sicurezza di supporto alla guida Mazda i-Activsense.
Per saperne di più clicca sul listino

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti