ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùIndiscrezioni

Mazda Mx-5: la quinta generazione non sarà elettrica

La roadster più apprezzata al mondo è quasi pronta per rinnovarsi ma da alcune indiscrezioni non ci saranno cambi radicali e non sarà elettrica.

di Giulia Paganoni

2' di lettura

È un mito e coma tale sarebbe difficile stravolgerla. Mazda Mx-5 nei suoi oltre 30 anni di storia è diventata la roadster più venduta al mondo. Sarà per lo stile elegante ed essenziale o per la trazione posteriore ma Miata resta un'icona incontrastata. E ora è ormai pronta per la quinta generazione di cui sono trapelate poche informazioni, ma vediamo cosa è noto.

Stile distintivo: dal design alle caratteristiche tecniche

Sin dalla prima serie del 1989 è stato difficile stravolgere completamente lo stile e ora lo è (forse) ancora di più con la quarta generazione della MX-5. Il Kodo design è arrivato alla perfezione quasi assoluta grazie alle sue linee essenziali ed eleganti che danno movimento e che, grazie alle colorazioni studiate ad hoc, riescono a fare dei giochi di colori che rendono la carrozzeria ancora più affascinante. Probabilmente ci sono alcuni ritocchi, come l'allargamento dei passaruota, forse in funzione di un nuovo assetto.

Loading...

Ovviamente, per la felicità dei puristi Miata, la trazione resta posteriore con un peso ridotto (come richiesto dalla cultura automobilistica Giapponese)

Non sarà alla spina ma con supporto elettrico

Spesso si è vociferato di una quinta generazione di MX-5 elettrica. Ma, stando a quanto appreso, è molto probabile che monterà il 2.0 litri SkyActiv-X affiancato ad un sistema Mild-Hybrid, il “motore magico” già utilizzata su Mazda3 e CX-30 che in alcuni momenti permette al motore benzina di funzionare in maniera simile a un diesel. Questo per soddisfare le normative Euro 7 in vigore dal 2025 e per onorare quanto definito dalla strategia Mazda che vuole elettrificare l'intera gamma entro il 2030.

Naming e arrivo entro tre anni

La denominazione potrebbe avere qualche novità. Infatti, dopo le NA, NB, NC e ND potrebbe arrivare la NG. Questo perché le sigle NE e NS sono già state attribuite alla 124 spider e 124 Abarth.

La quarta generazione di Miata ha debuttato nel 2015 ed è già stato fatto un restyling di mezza età con l'aggiornamento dopo quattro anni. Pertanto, si suppone che la quinta generazione arrivi tra la fine del 2024 e l'inizio del 2025.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti