ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùTelevisione

Mediaset, pausa di riflessione sul branded content

l numero uno delle reti tematiche Mediaset annuncia una pausa di riflessione su branded content e product placement. Le novità: dalla maratona Dante su Focus al calcio sul 20

di Andrea Biondi

(ANSA)

3' di lettura

«Stiamo riconsiderando il modo di lavorare sul brand. In questa fase non abbiamo progetti». A dirlo è Marco Costa, direttore reti tematiche free e pay Mediaset, durante una conferenza stampa di presentazione dell’offerta delle reti tematiche Mediaset per questo inizio di stagione. Reti, quelle che si aggiungono agli storici canali generalisti del gruppo di Cologno, che «nel 2021 – ha voluto sottolineare Costa – si confermano prime negli ascolti in Italia rispetto ai gruppi Tv concorrenti, con una media dell’8,8% di share nella fascia 21.30 - 23.30 sia considerando il multichannel free, sia sommando i canali pay».

Canali tematici in crescita

L’offerta tematica di Mediaset comprende una dozzina di canali – da Iris a La5; da 20 a Focus; da TopCrime a Cine34, e poi Italia2, Extra, Tgcom24, Boing e Cartoonito – in «crescita costante dal 2009, anno della prima rilevazione da parte dell’Auditel». Una crescita negli ascolti, ma anche nei nuovi canali, ha proseguito Costa sottolineando la volontà dell’azienda di continuare a proporre un mix di prodotti di acquisto accanto ad altri autoprodotti, per «contenere i costi e al tempo stesso realizzare format che arricchiscano la nostra library».

Loading...

Pausa di riflessione sul branded content

In questo quadro però, rispondendo a una specifica domanda sul branded content, il capo delle reti tematiche di Cologno ha annunciato una momentanea sospensione dei programmi. «È una partita importante quella del prodotto branded – ha puntualizzato – e stiamo un po’ cercando di mettere paletti perchè si possa creare flusso più fluido nella creazione di questi contenuti. Quindi attualmente non li stiamo né programmando, né preparando». Non si tratta di una chiusura definitiva, ma di una pausa ha chiarito Costa. Certo è che per ora i motori si fermano: «In questa fase abbiamo preferito fermarci, prendere una pausa di riflessione e valutare come il processo di produzione con branded content e product placement possa essere sviluppato nel migliore dei modi quando lo riconsidereremo».

L’offerta sulle reti tematiche Mediaset

Intanto le reti tematiche Mediaset si apprestano a un inizio di stagione in un quadro in cui la Tv si trova a combattere una sfida in campo sempre più aperto con streaming e nuove abitudini di visione. Accanto a prodotti consolidati – come i film dei grandi registi su Iris e i programmi più amati come Temptation Island, Uomini e Donne e Amici su La5, la diretta 24 ore su 24 del Grande Fratello Vip su Extra o le serie cult come Law and Order e il Tenente Colombo su Top Crime – ci si prepara ad alcune piccole e grandi novità. Ad esempio una maggiore quantità di sport sul 20, visti anche i diritti sulla Coppa Italia che Mediaset si è aggiudicata per il prossimo triennio oltre alla Champions League (ma in questo caso a trasmettere sarà Canale 5 oltre alla piattaforma Mediaset Infinity+).

Esperimento Dante su Focus

In Mediaset c’è però anche molta attesa per testare la riuscita di un esperimento sul canale Focus, con la trasmissione integrale della Divina Commedia (il 13 e 14 settembre, no stop per 41 ore) in occasione della celebrazione del 700esimo anno dalla morte di Dante Alighieri. «Il poema di Dante scorrerà sullo schermo, terzina dopo terzina, senza interruzione, come se fosse l’aggiornamento continuo di un canale all news. Trasmetteremo la Divina Commedia in versione integrale, senza la mediazione di un attore o di un esperto dantista: vogliamo sottolineare la grande attualità di questo capolavoro e la sua capacità di raccontare l’uomo», ha spiegato Gian Paolo Parenti, channel manager del canale Focus.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti