ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùpay tv

Mediaset-Sky, Antitrust apre un’istruttoria sulla vendita di Premium

di Andrea Biondi

default onloading pic


2' di lettura

L’Autorità Antitrust ha deciso di aprire un’istruttoria sulla vendita da Mediaset a Sky di R2, la “piattaforma” su cui gira Premium. A confermarlo è la stessa Autorità con una nota in cui scrive che «ha avviato, in data 7 marzo 2019, un procedimento istruttorio volto a valutare l'operazione di concentrazione consistente nell'acquisizione del controllo della società R2 S.r.l. (ramo operation pay di Mediaset Premium) da parte di Sky Italia S.r.l. e Sky Italian Holdings S.p.A».

A questo punto si fa in salita la strada dell’operazione frutto dell’accordo del 30 marzo 2018 che, fra le varie cose, ha previsto lo sbarco di Sky sul digitale terrestre, ospite proprio sulla piattaforma di casa Mediaset; l’aumento della library per la pay tv ora approdata nella galassia Comcast con i canali di cinema e serie Premium; l'approdo di tutti i canali free-to-air del gruppo di Cologno sul l'offerta satellitare di Sky dal 1° gennaio 2019.

Gli accordi fra Sky e Mediaset prevedono infatti un obbligo da parte di Sky di procedere all’acquisto solo a valle di un ok incondizionato. Altrimenti nessun obbligo e la piattaforma – già passata con closing da Mediaset a Sky - potrebbe tornare a Mediaset. Il tutto, va detto, con la spada di Damocle di una chiusura che in quel caso potrebbe essere decisa dal gruppo di Cologno, con relative conseguenze anche per gli oltre 100 lavoratori occupati. Ora occorrerà vedere come reagiranno le parti all’avvio della “fase 2”. Ma con ogni probabilità i giochi si faranno solo a valle di tutto l’iter.

«Il procedimento - si legge ancora nella nota dell’Antitrust – è diretto ad accertare le possibili ricadute concorrenziali dell'acquisizione da parte di Sky, operatore dominante nel mercato della pay-tv, di R2, vale a dire la piattaforma tecnica del digitale terrestre di Mediaset Premium, il quale ha rappresentato in passato sostanzialmente l'unico concorrente di Sky nel mercato della televisione a pagamento. In particolare, verrà valutato se l'operazione possa determinare il rafforzamento della posizione dominante di Sky nel mercato dei servizi al dettaglio della televisione a pagamento (pay-tv) e nel mercato dei servizi di accesso all'ingrosso alla piattaforma tecnica della televisione a pagamento del digitale terrestre, tale da eliminare o ridurre in modo sostanziale e durevole la concorrenza in tali mercati, nonché nei mercati ad esso collegati, quali quelli riguardanti il broadcasting digitale, i contenuti per la televisione a pagamento e i canali pay-tv».

Riproduzione riservata ©
Per saperne di più

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti