AnalisiL'analisi si basa sulla cronaca che sfrutta l'esperienza e la competenza specifica dell'autore per spiegare i fatti, a volte interpretando e traendo conclusioni al servizio dei lettori. Può includere previsioni di possibili evoluzioni di eventi sulla base dell'esperienza.Scopri di piùbroadcaster e alleanze

Mediaset stringe sul progetto Schnellinger. Corre Prosiebensat a Francoforte

Cologno Monzese è salita al 20% nel capitale del gruppo tedesco e sembra impaziente di trovare una intesa per l'aggregazione delle due società televisive

di Andrea Fontana

default onloading pic
(13705)

Cologno Monzese è salita al 20% nel capitale del gruppo tedesco e sembra impaziente di trovare una intesa per l'aggregazione delle due società televisive


2' di lettura

Se il progetto Van Basten procede a rilento, e vedrà forse la luce entro fine anno, sul progetto Schnellinger Mediaset va spedita. I nomi dei due ex calciatori rossoneri, uno olandese e uno tedesco, sono usati a Cologno per le strategie di crescita internazionale: il primo per il riassetto degli asset attuali da fondere nella holding MFE basata ad Amsterdam è osteggiato da Vivendi, il secondo per l'aggregazione con il broadcaster bavarese Prosiebensat sembra arrivato a un punto di svolta.

Titoli in recupero in Borsa dopo i cambiamenti nell'azionariato
Alla Borsa di Francoforte le azioni Prosiebensat salgono di oltre il 5%, dopo che Mediaset ha ulteriormente rafforzato la presa salendo al 20,1% dei diritti di voto. In parallelo salgono le azioni Mediaset sia a Milano sia a Madrid. I movimenti di Borsa non sono anomali visto il rimbalzo complessivo dell'azionario europeo a cui partecipa anche il comparto media (+2,8% il sottoindice Stoxx), ma l'attenzione sul gruppo tedesco è alta.

Mediaset risponde a Kretinsky
Approfittando delle turbolenze dei mercati, prima Czech Media Invest, del finanziere Daniel Kretinsky, poi Cologno Monzese hanno nettamente aumentato la presenza nell'azionariato e sono rispettivamente il secondo (con il 10,01%) e il primo socio. Nell'ultimo mese le quotazioni si sono in pratica dimezzate arrivando nell'area dei 6 euro.

Il bivio del nuovo piano strategico tedesco
«Prosieben sta perseguendo una strategia indipendente di crescita nel settore digital, con il lancio della propria piattaforma OTT. Mediaset ha sottolineato di non voler influire sull`indipendenza del management. La strategia di Mediaset è però opposta puntando all`aggregazione di tutte le principali FTA europee in MFE» è il commento di Equita Sim. Come dichiarato dal cfo di Mediaset, Marco Giordani, il gruppo italiano intende aspettare la presentazione del piano strategico da parte del ceo di Prosiebensat, Max Conze, atteso per le prossime settimane prima di definire la strategia da adottare: con i piani di Mediaset diversi rispetto a quelli della guida operativa di Prosieben e le divisioni interne al management tedesco (il deputy ceo Conrad Alber in uscita) è facile pronosticare una svolta a breve nella partita.

(Il Sole 24 Ore Radiocor)

Riproduzione riservata ©
Per saperne di più

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...