ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùgrandi manovre in corso

Mediobanca: Bolloré riduce la quota al 2,1%. In bilancio una perdita di "influenza notevole”

Il gruppo Bolloré è sceso dal precedente 8% circa che deteneva in Piazzetta Cuccia, di cui è stato per anni tra i soci principali, oltre che tra i protagonisti del patto di sindacato. Aveva venduto un po’ più dell’1% di Mediobanca per 93 milioni nel 2019, ha ceduto un 2,4% supplementare nel 2020 per circa 200 milioni e il 2,2% nel gennaio 2021 per 192 milioni, portando la sua partecipazione al 2,1% del capitale

di Giuliana Licini

default onloading pic

2' di lettura

Grandi manovre in corso su Mediobanca. Mentre Caltagirone con un blitz è entrato nei giorni scorsi con l'1% in Mediobanca, il gruppo Bolloré è sceso al 2,1% dall’8% circa che deteneva in Piazzetta Cuccia, di cui è stato per anni tra i soci principali, oltre che tra i protagonisti del patto di sindacato a cui ha aderito fino al 2018. Come si legge nella presentazione dei conti 2020 della società francese che ha consultato Radiocor, il gruppo “che aveva venduto un po’ più dell’1% di Mediobanca per ...

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti