ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùLa partita doppia

Mediobanca, la mossa di Caltagirone: compra e sale al 5,5%

Gli acquisti effettuati prima dell’assemblea di Generali

di Redazione Finanza

La Borsa, gli indici del 5 maggio 2022

1' di lettura

Nuova mossa sul doppio tavolo Generali-Mediobanca.

Francesco Gaetano Caltagirone, allineato a Leonardo Del Vecchio in entrambe le partite, si rafforza in Piazzetta Cuccia e si porta al 5,499% (dal precedente 3,043%) con titolo “indiretta proprietà”.

Loading...

In totale, le quote dei due primi azionisti di Mediobanca valgono il 24,9%.

È quanto si legge nelle comunicazioni Consob. La partecipazione è detenuta attraverso Gamma srl (0,416%), Istituto Finanziario 2021 (3,043%) e Fincal spa (1,88%) ed è aggiornata allo scorso 27 aprile, due giorni prima che si svolgesse l’assemblea Generali in cui l’imprenditore romano ha presentato una propria lista per la nomina del consiglio.

Dalle comunicazioni Consob si evince anche che Caltagirone detiene il 3,192% di Anima Holding, attraverso Gamma srl con titolo “indiretta proprietà”.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti