falsa partenza

«Meno lavoro e investimenti»! La protesta delle imprese contro il decreto «dignità»

di Redazione online

Ritorno al passato: la protesta delle imprese contro il decreto dignità

1' di lettura

Il ritorno a regole rigide non porterà più lavoro stabile ma più contenzioso, oltre che a maggiori oneri per le aziende. La protesta delle imprese e degli imprenditori contro le misure salienti del decreto «dignità» è diffuso e trasversale.

Il segnale che arriva dal primo provvedimento di rilievo varato dal nuovo governo Lega-M5S è «un segnale molto negativo per il mondo delle imprese», denuncia Confindustria, proprio mentre il mercato del lavoro stava mostrando segni di ripresa. Il decreto otterrà il risultato «di avere meno lavoro, non meno precarietà». Una preoccupazione che accomuna anche commercianti, esercenti e artigiani e che abbiamo deciso di raccogliere in questo video:

Loading...
Ritorno al passato: la protesta delle imprese contro il decreto dignità
Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti