lago maggiore

Mercato vivace sulla sponda lombarda

Il lockdown della scorsa primavera ha accelerato la ricerca di case con giardino

di Paola Dezza

default onloading pic
Panorama mozzafiato. L'eremo di Santa Caterina del Sasso è un monastero realizzato a strapiombo sul lago Maggiore, sulla sponda orientale, nel comune di Leggiuno

Il lockdown della scorsa primavera ha accelerato la ricerca di case con giardino


2' di lettura

Gli acquirenti italiani e stranieri sono affezionati al lago Maggiore. Location meno “glamour” del lago di Como, che garantisce però privacy e tranquillità. Anche qui sono molte le proprietà di alto livello, alcune delle quali sono state negli anni suddivise in appartamenti per accontentare una domanda che spesso cerca una seconda casa per il fine settimana.

La sponda lombarda, che va da Sesto Calende a Maccagno, passando per Angera, Laveno e Luino, riserva alcune meraviglie storiche come la Rocca di Angera e l’eremo di Santa Caterina del Sasso, monastero del XIV secolo a strapiombo sulle acque.

Loading...

«Nell’ultimo periodo abbiamo concluso trattative con clienti del Lussemburgo, Francia e Danimarca che hanno acquistato ville singole , vista lago con giardino - racconta Alessandro Lotito, concessionario di Engel & Völkers in zona -. I prezzi sono in diminuzione per appartamenti con poco spazio esterno, salgono per proprietà con giardino e piscina. Nel 2019 le vendite sono state 70 mentre nel 2020 a oggi sono state 80 (+12,9%)». Sulla sponda piemontese, a Meina Donatella Versace ha acquistato- come anticipato dal Sole24 Ore nel luglio 2019 - Villa La Verbanella dagli eredi Mondadori per una cifra vicina ai cinque milioni di euro. Ben 11 anni dopo aver venduto la dimora di Gianni Versace a Moltrasio (Como) all’immobiliarista moscovita Arkady Novikov per 33 milioni di euro.

Nel 2020 Engel & Völkers ha venduto una villa sulla sponda Lombarda del lago Maggiore per 3,7 milioni a un cliente tedesco, che ha scelto di comprare dopo una lunga visita video. Si tratta di una importante villa storica «pieds dans l’eau» nella parte alta del lago con un bel parco pianeggiante. In tutto 800 mq con circa 4.000 metri di parco e darsena privata. «In seguito al primo lockdown primaverile, abbiamo ricevuto un aumento delle richieste sul lago Maggiore per le tipologie di immobili fino a cinque milioni di euro con caratteristiche adatte al periodo che tutti stavamo vivendo - dice Clemente Pignatti Morano, managing partner di Italy Sotheby’s International - ovvero ampie aperture e spazi verdi privati all’esterno. Per tutta l’estate le richieste sono rimaste tali, fino all’inizio di novembre, e sempre per la maggior parte rivolte a ville con giardino e piscina. Caratteristica imprescindibile per tutta la clientela: la vista lago».

La maggioranza delle richieste arriva da clienti residenti nel nord Europa, ma sono presenti anche italiani in arrivo dalle grandi città interessati ad acquistare proprietà adatte a trascorrervi non più solo i fine settimana. Si cercano quindi case più spaziose, nel verde e con vista lago.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti