Mercedes EQA, 10 cose da sapere sul suv elettrico compatto

9/11Auto

Mercedes EQA 4x4, trazione integrale 4MAtic

default onloading pic

I modelli di EQA con motorizzazione più potente disporranno di una catena cinematica elettrica (eAts) supplementare sull'asse posteriore, quindi avranno la trazione integrale. 4MATIC opera con il torque shift: la coppia viene ripartita tra le due catene cinematiche eAts sull'asse anteriore e su quello posteriore 100 volte al secondo, in base alla necessità e in modo continuo. Se il guidatore non richiama l'intera potenza, il motore non utilizzato viene completamente spento per ridurre il carico di base. Quindi, in un intervallo di carico basso si impiega principalmente l'asse posteriore con il motore sincrono a eccitazione permanente (Psm), più efficiente. Le richieste di potenza superiori vengono quindi soddisfatte con l'aggiunta del motore asincrono (ASM) dell'asse anteriore. Per garantire la massima trazione e stabilità di marcia anche su neve e ghiaccio, la strategia di funzionamento reagisce alle ruote che girano a vuoto, adattando di conseguenza la ripartizione della coppia. Dal momento che entrambi i motori vengono comandati in modo indipendente l'uno dall'altro, anche in caso di perdita di trazione su un asse si può trasferire la coppia all'altro asse, analogamente a quello che accade con un tradizionale bloccaggio del differenziale centrale.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti