AUTO ELETTRICHE

Mercedes EQA, le prime immagini del suv compatto elettrico che sfida Tesla Model Y


Realizzata sulla piattaforma della nuova GLA arriverà entro l'anno. Sarà il primo suv elettrico premium sul mercato prima del lancio in Europa della Tesla Model Y e anche di analoghi modelli dei concorrenti di sempre, Audi e Bmw

di Corrado Canali

default onloading pic


Realizzata sulla piattaforma della nuova GLA arriverà entro l'anno. Sarà il primo suv elettrico premium sul mercato prima del lancio in Europa della Tesla Model Y e anche di analoghi modelli dei concorrenti di sempre, Audi e Bmw


3' di lettura

Mercedes torna a pianificare l'offensiva di prodotto dopo la chiusura imposta dal coronavirus. A cominciare dal lancio di una novità di estrema importanza strategica: si tratta della EQA, la versione a batteria del rinnovato suv GLA in vendita in autunno. La vettura è apparsa su vari siti internet, soprattutto tedeschi con foto che sembrano uffciali ma evidentemente sono state diffuse per errore.

La EQA quando sarà sul mercato risulterà di fatto l'unico crossover compatto elettrico disponibili, visto che i concorrenti tradizionali del brand della stella a tre punte, Audi e Bmw non potranno disporre almeno per quest'anno di un modello analogo in gamma. Senza contare che la Tesla Model Y uno dei più accreditati competitor della EQA sarà commercializzata in Europa soltanto nel corso del 2021. Mercedes che non a caso si è mossa con largo anticipo punta ora a guadagnare il maggiore spazio possibile nel settore dei suv compatti a batteria di tipo premiun destinato a crescere nei prossimi anni.

L'elettrica più compatta e di volume di Mercedes
La EQA sarà anche il modello a batteria più compatto del costruttore tedesco visto che è lunga appena 450 metri, a cui si abbinerà un bagagliaio di oltre 440 litri a dimostrazione di una buona versatilità di base della vettura. Inoltre sarà potrebbe essere disponibile nella versione di punta con una potenza vicina ai 300 cv e ai 500 Nm di coppia per prestazioni che in accelerazione garantiranno uno 0-100 in circa 5 secondi . Il top di gamma verrà abbinata alla trazione integrale, mentre la variante di accesso offrirà soltanto la trazione anteriore per una potenza di 200 cv o poco più. Le batterie in riferimento all'allestimento previsto avranno una capacità compresa tra 60 ed 110 kWh con un'autonomia che potrà, quindi, variare da 400 km fino oltre 600 km. Quanto agli interni l'elettrica EQA erediterà buona parte delle soluzioni introdotte dalla nuova GLA.

Lo stile è comune al resto della gamma a batteria in arrivo
Dal punto di vista estetico la nuova EQA prende spunto dalla EQC in particolare per i sottili fari a Led molto simili, ma anche la griglia del radiatore oscurata e i paraurti aerodinamici in grado di contribuire all'efficienza ottimale della vettura. Tutte scelte estetiche che saranno comuni con gli altri modelli a batteria già pianificati da Mercedes a cominciare dal suv medio a sette posti EQB l'equivalente elettrico della GLB così come le berline EQE che si andrà ad affiancare alla Classe E e infine la EQS che, invece, di fatto sarà la versione a batteria della ammiraglia Classe S un'altra delle novità di punta che verranno svelate entro la fine dell'anno con disponibilità prevista nel corso del 2021.

Una vocazione pionieristica comune ad una delle icone Mercedes, la 190
Per Mercedes la EQA potrebbe rivestire anche il ruolo che ebbe a suo tempo da un'altra piccola, la 190 che consentì al brand di intercettare una clientela che non si era mai prima di allora avrebbe acquistato una Mercedes. Non una semplice suggestione, ma anche una vera e propria vocazione che a Stoccarda, la storica sede di Mercedes, hanno pianificato da tempo per la EQA al punto che è stato lo stesso ceo del Gruppo Daimler Ola Kallenius ad anticipare l'elettrica in occasione del lancio della rinnovata GLA. Tanto rumore non per nulla visto che la EQA potrebbe essere destinato a diventare il modello di maggiori volumi nell'ambito della gamma elettrica che Mercedes metterà sul mercato nei prossimi anni. Ultimo dettaglio da definire sono i possibili prezzi di listino della EQA, ancora da definire, ma che in via del tutto ufficiosa saranno forse compresi tra i 50 mila e gli 80 mila euro, naturalmente opzioni escluse.

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti