Test Drive

Mercedes inventa GLB, suv a 7 posti: compatto ma con spazi extralarge

di Simonluca Pini


default onloading pic

3' di lettura

MARBELLA - Linee squadrate, un abitacolo che non fa rimpiangere una monovolume, potenze fino a oltre 300 cavalli, trazione integrale e tanta tecnologia a bordo. Sono questi i principali punti di forza della nuova Mercedes GLB, ultima nata tra le “compatte” della Stella.

Il virgolettato è obbligatorio a fronte di una lunghezza di 4.634 mm ma il nuovo suv nasce sulla stessa piattaforma di Classe A e B andando a completare l’offerta dei modelli che aprono la gamma Mercedes. Denominazione a parte, la GLB punta a conquistare famiglie numerose o amanti degli sport voluminosi che non vogliono rinunciare a dotazioni come un’ambiente connesso o guida autonoma di livello 2. A bordo arrivano di serie due display da 7 pollici per la strumentazione e il display multimediale con touchscreen (a richiesta possono crescere a 10,25’’), il volante con touch control a sinistra e a destra e il touchpad sul tunnel centrale.

La plancia cambia invece nello stile e debuttano elementi tubolari. Buoni i materiali nonostante qualche plastica dura di troppo. Il sistema di infotainment Mbux è connesso, con assistente vocale intelligente, il navigatore aggiunge la realtà aumentata e non mancano Apple CarPlay e Android Auto.

Il valore aggiunto della GLB arriva dallo spazio a disposizione, in particolar modo nella seconda fila e nel baule che dichiara una capacità (in versione 5 posti) tra 570 e 1.805 litri. Per le versioni Sport, Sport Plus e Premium la seconda fila è traslabile di 140 mm in lunghezza: 90 mm in avanti per ampliare il vano di carico o il vano piedi di chi sta seduto nell’ultima fila, e di 50 mm indietro, quando si desidera la massima libertà per le gambe nella configurazione a cinque posti.

La versione 7 posti invece aggiunge 2 sedili posteriori omologati per persone alte fino a 1,68 metri e dotati di attacchi Isofix che si aggiungono ai due presenti nella seconda fila.

Per la prova su strada scegliamo la GLB 220 d con cambio automatico e offerta esclusivamente con trazione integrale. Nonostante il test drive sulle strade della Costa del Sol in Spagna, normalmente caratterizzate da clima asciutto e soleggiato, abbiamo guidato per due giorni tra violenti nubifragi e banchi di nebbia. Nonostante l’impegnativo meteo, la novità tedesca si è dimostrata sempre sicura e confortevole grazie anche delle sospensioni attive con Dynamic Select che modificano il comportamento della vettura in base al percorso affrontato. Alla voce prestazioni i 190 cavalli a disposizione con 400 Nm di coppia tra 1.600 e 2.600 giri assicurano un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 7.6 secondi e una velocità massima di 217 km/h. Se su strada eravamo certi del valore della GLB, la sorpresa è arrivata quando abbiamo abbandonato l’asfalto.

Il pacchetto Offroad aggiunge una serie di particolari pensati per superare ostacoli realmente impegnativi e dotazioni l’ausilio della marcia in discesa (Downhill Speed Regulation, DSR), che mantiene automaticamente una velocità bassa precedentemente selezionata tra i 2 e i 18 km/h circa. Probabilmente solo una piccola percentuale di clienti si cimenterà in un fuoristrada impegnativo, ma nel nostro test drive abbiamo raggiunto pendenze del 70% in discesa, del 60% in salita e 35% laterale con l’elettronica che rende tutto molto semplice.

Per quanto allestimenti e motorizzazioni si può scegliere Executive, Business, Sport, Sport Plus e Business, e unità tutte Euro 6d da 1.3 a 2.0 cc con potenze comprese tra 116 a 224 cavalli a cui si aggiunge la potente 35 Amg. Passando ai prezzi si parte da 35.390 euro della 180 d da 116 cavalli, mentre la versione provata si raggiungono i 48.573 euro. Al top della gamma la potente GLB 35 Amg 4 Matic, spinta dal quattro cilindri benzina turbo da 306 cavalli e in grado di accelerare da 0 a 100 km/h in 5.2 secondi con prezzi tra i 50 e i 55 mila euro.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...