In edicola

Mercoledì 14 aprile il Focus di Norme e tributi su scontrini e fatture elettronici

1' di lettura

Nuovi standard informatici, soppressione dell'esterometro, obbligo di attrezzarsi per la memorizzazione e la trasmissione telematica di scontrini e ricevute fiscali con nuovi standard evoluti e rinvio al 2022 della dichiarazione precompilata. Inoltre, c'è un sistema sanzionatorio diverso, generalmente più leggero. Sono le novità previste dalle ultime norme in materia di e-fattura e dintorni.

Alcune di queste novità sono già in vigore, altre impongono di iniziare già a pensarci. Senza sottovalutare altri adeguamenti che diventano obbligatori di fatto. E nella prospettiva di organizzarsi in modo ben strutturato anche quando si opera all'estero: sono molti gli Stati, europei e non, che in un modo o in un altro stanno seguendo l'Italia nella digitalizzazione di scontrini, ricevute e fatture. Ma non esistono ancora standard condivisi in modo universale, per cui bisogna stare attenti alle differenze.

Loading...

Tutti questi aspetti vengono analizzati dagli esperti del Sole 24 Ore nel Focus Norme e Tributi in edicola il 14 aprile assieme al quotidiano, al prezzo complessivo di 2,50 euro.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti