ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùMaltempo

Meteo, allerta arancione in quattro regioni: scuole chiuse a Napoli

È stata valutata per martedì 17 gennaio allerta arancione in Campania, Calabria nord-occidentale, buona parte del Molise e Basilicata sud-occidentale

2' di lettura

Maltempo sull'Italia nei prossimi giorni per gli effetti di una vasta area di bassa pressione di origine nord-atlantica, già responsabile di un generale peggioramento delle condizioni meteorologiche, con precipitazioni anche temporalesche su gran parte del Centro-Sud, associate a locali nevicate sino a quote collinari sulle regioni del Nord. ll Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un ulteriore avviso che prevede precipitazioni sparse su Sardegna, Toscana, Umbria, Lazio, settori centro-occidentali di Marche, Abruzzo, Molise, Puglia, su Campania e Basilicata e sulla Calabria, specialmente sui settori settentrionali. Dal mattino di martedì 17 gennaio, infine, si prevedono nevicate a quote al di sopra dei 300-500 metri, su Lombardia, Veneto ed Emilia-Romagna occidentale.

Allerta arancione in quattro regioni del sud

È stata valutata per martedì 17 gennaio allerta arancione in Campania, Calabria nord-occidentale, buona parte del Molise e Basilicata sud-occidentale. Allerta gialla su Toscana, Umbria, Lazio, Sardegna occidentale, e settori di Calabria, Abruzzo, Basilicata, Marche, Molise e Puglia.

Loading...

Maltempo, martedì a Napoli scuole chiuse

A causa dell’avviso di allerta meteo arancione diramato per l’intera giornata di martedì 17 gennaio, con previsione tra l’altro di precipitazioni diffuse e raffiche di vento molto forti, a Napoli resteranno chiusi i parchi, i cimiteri e le scuole pubbliche e private di ogni ordine e grado sull’intero territorio cittadino. L’ordinanza, a firma del sindaco Manfredi, prevede anche la chiusura del Maschio Angioino.

A Genova vento di burrasca, 50 interventi vigili fuoco

Sono una cinquantina gli interventi effettuati dai vigili del fuoco di Genova in mattinata per il forte vento di queste ore di avviso meteo per vento di burrasca su tutta la Regione: raffiche fino a 90 chilometri all’ora, con lamiere divelte, tetti scoperchiati e alberi abbattuti; nel medio levante città, tra via Pisacane e via Casaregis un grosso ramo abbattuto sulla carreggiata ha reso necessario deviare il traffico per la messa in sicurezza dell’area. Criticità anche sulle alture di Molassana e in piazzale Parenzo con disagi alla viabilità. Un traghetto in riparazione ormeggiato a una banchina nel porto di Genova ha rotto gli ormeggi a causa del forte vento ed è andato a urtare un secondo traghetto ormeggiato a fianco. Non ci sono feriti.


Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti