ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùIFTA EVENING SHOW

Mezzogiorno in primo piano tra maestri orafi e talenti emergenti

Al via a Vietri sul Mare Ifta la tre giorni della moda da donna dedicata alle imprese del settore che si trovano al Sud. Attese 23 delegazioni di buyer internazionali

di Natascia Ronchetti

2' di lettura

Nomi storici come Balestra. E poi marchi che esprimono la tradizionale sartoriale delle maison del Centro-Sud Italia. E, ancora, giovani stilisti al proprio debutto su una passerella, come Antonia Nicodemo. Con tre gruppi di sfilate, dedicati agli abiti per il cocktail e per la sera, a Vietri sul Mare, il 19 luglio parte Ifta Evening Show, la tre giorni della moda da donna dedicata alle imprese del settore delle regioni del Mezzogiorno.

Un evento organizzato da Ifta, con il sostegno della regione Campania, al quale partecipano 33 aziende dei settori moda e gioielli, in collaborazione con Cna Federmoda. E che, grazie al contributo di Ice, l’Istituto per il commercio estero, è rivolto prima di tutto ai buyer stranieri, con 23 delegazioni internazionali provenienti da Arabia Saudita, Belgio, Francia, Germania, Giordania, Kazakistan, Palestina, Slovenia.

Loading...

L’appuntamento è diventato uno dei principali punti di riferimento per le case di moda che vogliono consolidare la propria presenza all’estero. E quest'anno si è aperto anche a giovani stilisti che per la prima volta presentano una loro collezione e a creatori provenienti dal Nord Italia, dalla milanese Bianca Gervasio al brand torinese Sel.Dì, che ha fatto della street-art lo stilema delle sue ultime creazioni.

Abiti in chiffon, sete vaporose, caftani fruscianti e luminosi, vestiti scultura, preziosi tessuti fatti a telaio: la preziosità delle collezioni che saranno presentate è il fil rouge che lega le proposte delle maison. Si parte con il Chiringuito Wear, sulla passerella allestita al Molo Marcina, il nuovo attracco di Vietri, una selezione di 110 outfit che identificano e codificano un'occasione d'uso sempre più diffusa: un aperitivo in spiaggia, una cena a bordo piscina o in barca. Insieme all'estro, sperimentazione e innovazione sono il secondo leit motiv della tre giorni, che prosegue con Intimate Fashion Show: incontri B2B con i buyer seguiti da undici sfilate, concepite con il classico format atelier. Tutto si conclude la sera del 21 luglio con la presentazione dei 12 finalisti di Ifta Awards 2022, impegnati nella realizzazione di tre outfit ciascuno, ispirati al tema Cocktail and Evening Rebirth, con grande attenzione all'ecosostenibilità delle creazioni.

La novità di quest’anno è costituita dalla nuova sezione dedicata alla tradizione orafa campana, nella sala consiliare cinquecentesca del Municipio di Vietri sul Mare, allestita con le proposte di undici aziende specializzate soprattutto nella produzione di cammei e coralli, eccellenze di un settore che in Campania può contare su 2.500 imprese per un totale di 15 mila addetti.

Tra gli stilisti che saranno presenti, il couturier salentino Gianni Calignano e Gianluca Capannolo. Tra gli atelier, Ada Sorrentino, Sartoria 74, Via della Spiga. Balestra presenterà la collezione ready to wear disegnata da Sofia Balestra, Anna Porcu preziosi kimono.

Riproduzione riservata ©

Consigli24: idee per lo shopping

Scopri tutte le offerte

Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link, Il Sole 24 Ore riceve una commissione ma per l’utente non c’è alcuna variazione del prezzo finale e tutti i link all’acquisto sono accuratamente vagliati e rimandano a piattaforme sicure di acquisto online

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti