Operazioni

M&G investe 65 milioni e amplia il Da Vinci center

L’operazione prevede l’estensione del centro commerciale che accoglie ogni anno oltre dieci milioni di visitatori

di Paola Dezza

1' di lettura

Il momento difficile del settore retail non ferma M&G Real Estate. Il gruppo investe, infatti, 65 milioni per ampliare il parco commerciale Market Central Da Vinci annettendo l'adiacente Da Vinci Village, di 22.400 mq, che comprende altri 24 punti vendita.
L'operazione viene messa a segno tramite il fondo European Property e riflette la strategia di M&G Real Estate che punta su asset in Europa continentale nelle migliori location. L'ampliamento sarà focalizzato sulla sostenibilità.

Il Da Vinci Village, centro dove approdano oltre 10 milioni di visitatori all'anno, ha già ottenuto una certificazione Breeam “Excellent”, il secondo standard più alto per gli edifici sostenibili.M&G sta aumentando il peso del settore retail nel portafoglio europeo, con una attenzione particolare ai parchi commerciali difensivi di alta qualità e al food retail, in un momento in cui sul mercato si sono create occasioni d'acquisto per via della crisi.

Loading...

«Questa estensione ci permette di arricchire l'offerta merceologica in una destinazione commerciale di punta sul territorio italiano e con un comprovato track record - spiega Gabriele Inglese, Associate Director del team italiano di M&G Real Estate -. L'immobile era totalmente affittato al momento del suo completamento ed è rimasto interamente occupato, anche durante la pandemia».

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter RealEstate+

La newsletter premium dedicata al mondo del mercato immobiliare con inchieste esclusive, notizie, analisi ed approfondimenti

Abbonati