ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùLavoro

Microsoft licenzia 1.000 dipendenti in varie divisioni nel mondo

I tagli riguardano meno dell’1% della forza lavoro, che ammontava a 221mila persone alla fine di giugno

Candiani, Microsoft: alleanza pubblico privato per aumentare le competenze digitali"

1' di lettura

Microsoft ha licenziato quasi 1.000 dipendenti in varie divisioni nel mondo questa settimana, pari a meno dell’1% della forza lavoro, che ammontava a 221mila persone alla fine di giugno. Lo riporta Axios.

La società ha messo in atto quindi l’annuncio fatto in luglio, diventando l’ultima tech company a mostrare segni di preoccupazione sul futuro della domanda.

Loading...

A luglio l’azienda aveva dichiarato che era stato eliminato un numero ridotto di ruoli e che avrebbe aumentato l’organico in futuro.

Diverse aziende tecnologiche, tra cui Meta, e Snap, hanno tagliato posti di lavoro e ridotto le assunzioni negli ultimi mesi, mentre la crescita economica globale rallenta a causa dell’aumento dei tassi di interesse, dell’inflazione e della crisi energetica in Europa.


Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti