la nave ancora ormeggiata a catania

Migranti, la Guardia Costiera: irregolarità su Sea Watch. Toninelli: fermo amministrativo


default onloading pic

2' di lettura

Sulla Sea Watch 3 sono state rilevate «una serie di non conformità» che riguardano sia «la sicurezza della navigazione», sia «il rispetto della normativa in materia di tutela dell'ambiente marino”. Lo rende noto la Guardia Costiera al termine dell’ispezione amministrativa effettuata sulla nave che ieri ha sbarcato a Catania 47 migranti, sottolineando che - fino a quando i problemi sollevati non verranno risolti, la nave non potrà lasciare il porto di Catania.

A causa delle non conformità individuate, «la nostra Guardia Costiera ha effettuato il fermo amministrativo della SeaWatch3» scrive su Facebook il ministro delle Infrastrutture, Danilo Toninelli, spiegando che «stiamo parlando di una imbarcazione registrata come “pleasure yacht”, che non è in regola per compiere azioni di recupero dei migranti in mare. E mi pare ovvio, visto che è sostanzialmente uno yacht. In Italia questo non è permesso».

La nave ha già caricato viveri, carburante e quanto necessario per riprendere la navigazione ed è arrivato anche il nuovo equipaggio. Ieri il capo missione e il comandante sono stati sentiti per ore, a bordo della nave, sull’operazione di salvataggio dei migranti.

Sea Watch: le foto a bordo

Sea Watch: le foto a bordo

Photogallery14 foto

Visualizza

Ispettori a bordo dell’imbarcazione
Gli ispettori della Guardia Costiera di Catania sono saliti a bordo della Sea Watch 3 per eseguire una verifica tecnica sulle condizioni della nave, in applicazione della Unclos ,la Convenzione delle Nazioni Unite sul Diritto del Mare. Dell’attività è stata informata l’Olanda, quale Amministrazione di bandiera dell'unità. Le non conformità rilevate «dovranno essere risolte anche con l’intervento dell’Amministrazione di bandiera, in cooperazione con gli ispettori specializzati della Guardia Costiera e il 6° Reparto - Sicurezza della Navigazione del Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di porto - Guardia Costiera».

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...