calcio

Milan, Berlusconi accetta la carica di presidente onorario

di Carlo Festa

default onloading pic
(Ansa)

1' di lettura

Come in tutte le vicende della sua vita a Silvio Berlusconi piacciono i finali ad effetto. E anche questa volta sarà così: a sorpresa l'ex-premier ha deciso infatti di accettare l'incarico di presidente onorario del Milan. Secondo indiscrezioni del Sole 24 Ore, infatti ieri Silvio Berlusconi nella riunione ad Arcore avrebbe accettato, cambiando opinione rispetto alle scorse settimane quando sembrava incline a rifiutare l'offerta della cordata cinese. Tutto definito quindi, in vista della conferenza stampa di sabato a Casa Milan.

Ecco il nuovo Cda del Milan. Silvio Berlusconi (presidente onorario), Yonghong Li (presidente), Marco Fassone (amministratore delegato) Han Li, Roberto Cappelli, Marco Patuano, con questi ultimi due consiglieri indipendenti. Probabile anche l'ingresso di un altro consigliere cinese. Ecco invece il parterre di investitori/finanziatori, secondo quanto risulta sempre al Sole 24 Ore: Yonghong Li, Haixia, Huarong, China Construction Bank, China Merchants Bank, un asset manager di Hong Kong. I nomi degli investitori dovrebbero essere resi noti tra stasera e domani.

Loading...
Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti