L’appuntamento

Milano-Bicocca e Accademia nazionale dei Lincei premiano giovani talenti della ricerca

Saranno 52 gli under 36 destinatari del riconoscimento attribuito a chi si è distinto per la qualità e l'originalità della produzione scientifica

di Redazione Scuola

2' di lettura

Cinquantadue giovani ricercatori premiati per l'impegno che ogni giorno portano avanti in laboratorio e per l'impatto del loro lavoro. Per riconoscerne il merito l'Università Bicocca ha ideato il premio Giovani Talenti con la collaborazione dell'Accademia nazionale dei lincei, che si è occupata della selezione e della valutazione dei lavori scientifici. Il riconoscimento destinato a ricercatori under 36 che si sono distinti per la qualità e l'originalità della loro produzione scientifica verrà assegnato martedì 29 marzo ai talenti del 2020 e del 2021.
La cerimonia che si terrà presso l'auditorium dell'ateneo vedrà protagonista anche Luisa Torsi, docente dell'Università di Bari Aldo Moro, con la lectio magistralis dal titolo «Come la bio-elettronica offre al medico il vantaggio dell'attaccante».

Le ricerche premiate

Dallo studio statistico di malattie complesse a quello sui buchi neri, dalle analisi sul clima a quelle sui ghiacciai, fino alla neurotossicità dei chemioterapici. Le ricerche premiate coprono sette ambiti disciplinari che vanno oltre il campo delle cosiddette scienze dure. Tra i lavori di cui è stato riconosciuto l'elevato valore scientifico ci sono indagini antropologiche sull'invecchiamento, ricerche sul linguaggio dei segni o di tipo giuridico. Ricerche dal forte carattere interdisciplinare che rispecchiano la vocazione del giovane ateneo milanese.

Loading...

Gli assegni di ricerca

Da quando il premio è nato, nel 2016, sono stati conferiti circa 150 assegni in denaro ad altrettanti ricercatori per un investimento complessivo di oltre 400mila euro. «Alcuni dei premiati delle passate edizioni hanno ormai intrapreso una brillante carriera accademica e non solo – spiega Gianfranco Pacchioni, docente di chimica e tra gli ideatori del premio - ma forse uno degli elementi di maggiore soddisfazione è l'eccellente parità di genere tra i premiati anche nelle materie Stem, a dimostrazione degli importanti progressi fatti in questa direzione negli ultimi anni».

Scuola, tutti gli approfondimenti

La newsletter di Scuola+

Professionisti, dirigenti, docenti e non docenti, amministratori pubblici, operatori ma anche studenti e le loro famiglie possono informarsi attraverso Scuola+, la newsletter settimanale de Il Sole 24 Ore che mette al centro del sistema d'istruzione i suoi reali fruitori. La ricevi, ogni lunedì nel tuo inbox. Ecco come abbonarsi

Le guide e i data base

Come scegliere l’Università e i master? Ecco le guide a disposizione degli abbonati a Scuola+ o a 24+. Qui la guida all’università con le lauree del futuro e il database con tutti i corsi di laura

Lo speciale ITS

Il viaggio del Sole 24 Ore negli Its per scoprire come intrecciare al meglio la formazione con le opportunità di lavoro nei distretti produttivi delle eccellenze del made in Italy. Tutti i servizi


Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter Scuola+

La newsletter premium dedicata al mondo della scuola con approfondimenti normativi, analisi e guide operative

Abbonati