gara tra dado e futura

Milano-Cortina 2026: scelta del logo con voto online fino al 21 marzo

Sarà il voto popolare online a scegliere tra i 2 emblemi (Dado e Futura) presentati da Federica Pellegrini e Alberto Tomba al Festival di Sanremo.

di Marcello Frisone

default onloading pic

3' di lettura

Ultimo giorno 21 marzo. È la data entro la quale sarà possibile scegliere il logo dei Giochi Olimpici invernali che si terranno tra 5 anni. La votazione tra i 2 emblemi olimpici (Dado e Futura) potrà essere svolta da chiunque sul sito www.milanocortina2026.org e sull'app Milano-Cortina 2026. Il risultato verrà poi annunciato in una puntata speciale dei Soliti Ignoti su Rai1.

L’annuncio a Sanremo

La grande avventura delle Olimpiadi e Paralimpiadi Invernali di Milano-Cortina 2026ha preso dunque piede nel corso della finale del Festival di Sanremo del 6 marzo scorso. Federica Pellegrini e Alberto Tomba, insieme ad Amadeus, hanno svelato in esclusiva mondiale i 2 possibili loghi dei Giochi italiani.
Per la prima volta nella storia, il simbolo di un'Olimpiade (dal 6 al 22 febbraio 2026) sarà scelto dalla gente. Per quanto riguarda invece l'emblema Paralimpico (dal 6 al 15 marzo 2026) è attualmente in fase di sviluppo e si sta lavorando a stretto contatto con il Comitato Internazionale Paralimpico per la sua realizzazione. L'emblema Paralimpico sarà rivelato in breve tempo con un evento dedicato.

Loading...

Valori dello sport e sostenibilità

Gli elementi chiave della sfida di Milano-Cortina 2026 sono dunque rappresentati nei 2 emblemi in votazione; Dado e Futura. Elementi complementari e non antitetici per un'edizione dei Giochi che rappresenta un'occasione per l'intero Paese e vuole essere davvero di tutti. Sul palco dell'Ariston, Federica Pellegrini ha presentato “Dado”. Il video lo descrive così: «Servono determinazione e lealtà per affrontare ogni sfida, per raggiungere i nostri obiettivi. Tutti possiamo imparare dal coraggio degli atleti Olimpici e Paralimpici. Insieme possiamo costruire un mondo migliore attraverso lo sport. Un mondo in cui tutti possono giocare e vincere. Milano Cortina 2026: entra nei giochi!».
Alberto Tomba ha invece svelato Futura. «I gesti più semplici e naturali possono cambiare il mondo», recita il video di presentazione. «Nello sport e nella vita le grandi vittorie si conquistano giorno per giorno, gesto dopo gesto. Le Olimpiadi e le Paralimpiadi sono un'occasione unica per lasciare un segno leggero e bellissimo. Milano Cortina 2026: il futuro è una vittoria di tutti».

I 2 primi Ambassador di Milano-Cortina 2026

Federica Pellegrini e Alberto Tomba, primi Ambassador di Milano Cortina 2026, sono stati inoltre protagonisti di un siparietto “sportivo” che li ha visti lanciare un appello al voto a parti invertite. Federica ha invitato gli spettatori a votare per Futura. Mentre Alberto ha invitato il pubblico a votare per Dado.«Sono felice - ha dichiarato Pellegrini a margine dell'intervento a Sanremo - di essere tornata al Festival per lanciare il voto popolare di Milano Cortina 2026. L'ultima volta che ci ero stata era 9 anni fa con Gianni Morandi. L'ansia di scendere quelle scale è la stessa, ma l'emozione è ancora più forte. Questi Giochi saranno una vetrina straordinaria e una grande occasione per il Paese. Saranno i Giochi di tutti – ha concluso - e tutti devono partecipare a partire da questo voto sull'App e sul sito di Milano Cortina 2026».
«Questo Festival - ha aggiunto Tomba - ha unito musica e sport e non poteva che chiudersi con la celebrazione del prossimo grande evento che ospiterà il nostro Bel Paese. Vorrei veramente che fossero i Giochi di tutti gli italiani. Saremo tutti parte di una bellissima avventura a cominciare da oggi: per la prima volta gli italiani sono invitati a scegliere quale sarà il logo dei Giochi Olimpici, quindi votate e che vinca il migliore».

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti