ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùLe ricadute del voto sul territorio

Milano laboratorio del Terzo Polo: Calenda e Renzi raggiungono il 16%

Intanto i nuovi rapporti di forza tra Fdi e Lega rendono più incerta la posizione del governatore Attilio Fontana, che intende candidarsi per il secondo mandato. Fdi vede con favore Letizia Moratti

di Sara Monaci

L’agenda di Camera e Senato: prima seduta il 13 ottobre

3' di lettura

Milano laboratorio del Terzo polo. È qui che il duo Calenda e Renzi hanno raggiunto il 16%, più del doppio della media nazionale. Un risultato alto anche quello di Roma (11%), ma non a questi livelli. E comunque a Roma Carlo Calenda ha svolto buona parte della sua attività politica ed è stato candidato sindaco. Eppure l’apprezzamento maggiore è arrivato all’ombra della Madonnina. Dal capoluogo lombardo parte quindi la riflessione, dai prossimi giorni, su come far crescere questa realtà che, partita dal Parlamento, trova in Milano la sua capitale naturale.

I politici milanesi dicono che c’è qualcosa di naturale in questa sintonia, visto che Calenda è stato un dirigente aziendale e quindi a Milano trova i suoi interlocutori, nella capitale dell’economia e dei «ceti più professionalizzati».Inoltre storicamente Milano è la città degli esperimenti politici, quindi se anche il risultato non era certo atteso, non è così sorprendente.

Loading...

Il punto ora è che cosa ne sarà di questo patrimonio. Riuscirà a interloquire con il Pd, che a Milano resiste e si conferma primo partito? Prenderà la forma di un partito in grado di suggerire candidati? Lo sguardo è rivolto alle prossime elezioni regionali, quelle più vicine.

A Palazzo Lombardia Fontana in bilico

E a questo proposito, con la vittoria netta del partito di Giorgia Meloni, la riconferma del governatore leghista Attilio Fontana come candidato per la Lombardia non è più così scontata. Anzi, si fa sempre più avanti, a un solo giorno dal risultato clamoroso di Fdi, la figura di Letizia Moratti, la candidata all’orizzonte che si è detta disponibile a mettersi in pista per il centrodestra, anche se non ha ancora detto se è intenzionata a candidarsi comunque, anche come antagonista di Fontana (e molti osservatori dicono di si, che il suo quartier generale è già pronto).

L’altolà di Salvini: «Squadra che vince non si cambia»

La frase di Matteo Salvini, leader della Lega, che ha voluto sottolineare il valore di Fontana, ha l’effetto di tradire più incertezze che certezze. «Squadra che vince non si cambia» è tornato a ripetere dalla sede storica di via Bellerio, ribadendo un concetto che va sviscerando da mesi, ossia che il nome del governatore lombardo è blindato.

«Mi aspetto fiducia e sostegno ad Attilio Fontana. Moratti è vice di Fontana in quota centrodestra - ha osservato -. Do per scontato che la vice governatrice di centrodestra, che lavora a sostegno del governatore di centrodestra, sia a disposizione del governatore di centrodestra». Questo perché Moratti aveva avuto un endorsement mesi fa proprio da Calenda («Fossi in Lombardia la voterei», aveva detto). Ma si era trattato più di frasi tattiche, per vedere le reazioni da entrambi i lati, che di vere promesse elettorali.

È comunque atteso un vertice tra partiti del centrodestra. Lo stesso Fontana dice che c’è bisogno di una riflessione, dopo l’emorragia di voti della Lega: «Sono certo - sottolinea - che, a partire dall’impegno dei propri militanti e dei tanti amministratori, la Lega saprà immediatamente riannodare il dialogo con le proprie comunità, forte del grande lavoro svolto con i territori e forte della prospettiva della maggiore».

«Il nostro peso politico è cambiato - ha fatto notare la deputata Paola Frassinetti, rieletta in Parlamento con Fdi, durante una conferenza stampa a Sesto San Giovanni (Mi) -. Alla luce di questo ci sarà un tavolo, spero a breve, perché serve trovare subito un candidato forte, il tempo non è più molto. La nostra nuova posizione politica in Lombardia inciderà sicuramente».

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti