GRANDI EVENTI

Milano Monza Open-Air Motor Show, ecco il salone italiano dell'auto

L'erede della rassegna al Parco del Valentino di Torino si svolgerà dal 18 al 21 giugno 2020

di Corrado Canali


default onloading pic

3' di lettura

E' tutto un altro salone. L'edizione del 2020 dell'ex Parco del Valentino che dopo la traumatica e inaspettata rottura con l'amministrazione torinese che ospitava ormai da cinque edizioni il primo salone in Italia dell'auto all'aperto non solo cambia location e verrà ospitata dal 18 al 21 di giugno 2020 dall'accopiata Milano e Monza, ma anche target visto che le ambizioni di Andrea Levy l'inventore della manifestazione cambiano radicalmente e puntano dritto all'internazionalità del brand che potrebbe inserire la tappa di Milano e Monza nel calendario delle più importanti rassegne dell'automobile a livello mondiale.

Il cambio di marcia della rassegna si intuisce già dalla presentazione, a cui hanno partecipato oltre al presidente e ideatore Andrea Levy, presidente e ideatore, anche importanti sostenitori come Angelo Sticchi Damiani, presidente dell'ACI, ma anche Attilio Fontana, presidente della Regione Lombardia, o i sindaci interessanti all'evento, Giuseppe Sala per Milano e Dario Allevi, Monza con il ceo di Pirelli Group, Marco Tronchetti Provera a fare gli onori di casa.

Tantissime le novità di quello che ormai si chiamerà Milano Monza Open-Air Motor Show, al quale saranno presenti oltre 40 brand automobilistici e per i quali ci si attendono 500 mila visitatori. Ma non finisce qui, perché se l'ex Valentino lo si poteva visitare gratuitamente oggi l'evento avrà un prezzo d'ingresso giornalieri di 20 euro, scontato a 15 euro oltre a prevedere un biglietto serale dopo le 19.00 a 15 euro, scontato a 10 euro, ma anche la possibilità di un abbonamento per visitare la rassegna per tutti e quattro i giorni a 30 euro. La vendite dei biglietti è già attiva e sarà gestita dal circuito Ticket One.

Insomma un format rinnovato totalmente e giustificato da un programma che prevede un programma specifico per le due location. A Milano, infatti, si svolgerà il 17 di giugno la giornata di vigilia dell'apertura al pubblcio la President Parade, una sfilata di anteprime di nuovi modelli che partirà dal Castello Sforzesco e arriverà fino a Piazza del Duomo: alla guida i presidenti italiani delle Case automobilistiche affiancati da rappresentanti di alto livello delle case madri. Il tutto sarà ambientato nella piazza simbolo della città meneghina che oltre ad essere diventata uno delle patrie indiscusse della moda mondiale, lo diventerà probabilmente anche dell'auto.

Dal 18 al 21 giugno diventerà protagonista dell'evento Monza e il suo autodromo che accoglierà gli stand modulari, in uno spazio all'aperto di oltre 60 mila metri quadri, dove si potranno toccare con mano le anteprime delle Case automobilistiche, ma assistere anche alle sfilate dei bolidi della Formula 1 e alle esposizioni di auto classiche, ma anche di moto, di yacht e aerei, ma soprattutto partecipare ai test di guida che partiranno dalla zona del paddock e si svilupperanno su percorsi anche in “off-road” o sulla pista di F. 1, ma anche sulla mitica parabolica. Previsti inoltre una serie di eventi di intrattenimento che si svolgeranno fino alle 24.00 l'ora di chiusura dell'evento.

In contemporanea a Milano, sempre dal 18 al 21 giugno, si svolgerà il focus sulleauto elettriche, gli approfondimenti sulla mobilità sostenibile, con possibilità di test di tutti i modelli elettrici e ibridi plug-in e in generale elettrificati oltre a tavole rotonde e dei convegni sulle tematiche ambientali e della micromobilità. Insomma di tutto e di più con nel mirino una delle più importanti manifestazioni all'aperto a livello internazionale e cioè il Festival della velocità di Goodwood che ogni anno ai primi di luglio attira gli appassionati da tutto il mondo e a cui da sempre l'ideatore dell'evento italia Andrea Levy si è ispirato.

E chissà se per una volta l'Italia grazie a Milano e a Monza sarà in grado di mettere in discussione la leadership mondiale dello motor show britannico. E' quello che si augurano i molti sostenitori del rinnovato salone italiano dell'auto, il Milano Monza Open-Air Motor Show che dà sin da ora appuntamento agli appassionati dei motori dal 18 al 21 giungo del 2020.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...