sviluppo

Da Pirelli 39 alla torre A2A tutti i cantieri che cambieranno Milano

I lavori rallentati dal Covid-19 hanno ripreso a pieno ritmo. Resta l’incognita sugli uffici a causa dello smart working. Intanto Coima ristruttura Pirelli 39 e crea un nuovo Bosco verticale

di Paola Dezza

4' di lettura

Adesso fanno scalpore perché sono vuote, orfane di quei dipendenti che il Covid-19 costringe a casa, a fare smart working, nella maggioranza dei casi. Ma fino a febbraio 2020 erano sotto i riflettori perché primo motivo del cambiamento della fisionomia di Milano.
Sono state le nuove torri costruite negli ultimi anni, da Porta Nuova a Citylife e oggi anche in zona Lodi, a cambiare una città che fino ad alcuni anni fa si espandeva solo in orizzontale.

Nei prossimi anni quali torri cambieranno...

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter RealEstate+

La newsletter premium dedicata al mondo del mercato immobiliare con inchieste esclusive, notizie, analisi ed approfondimenti

Abbonati