startup

Mille startup in gara per il programma di accelerazione B Heroes

Tra i partner dell'iniziativa, che sarà raccontata attraverso un format televisivo in onda al termine delle selezioni, vi sono anche Boost Heroes e BacktoWork24

di G.Rus.


default onloading pic

1' di lettura

È entrata nel vivo, e vede in corsa oltre mille startup ad alto contenuto di innovazione e con sede operativa in Italia, la terza edizione di B Heroes, il programma di accelerazione e investimento ideato da lm Foundation con la collaborazione di Intesa Sanpaolo, che dal 2018 ad oggi ha erogato oltre 80 milioni di euro a favore di circa 2.400 imprese innovative.

In calendario, si legge nella nota diffusa alla stampa, sono previsti più di 500 incontri su tutto il territorio nazionale (l'ultima tappa è in programma a Milano il 30 ottobre) e dalla selezione affidata a oltre 400 esperti tra imprenditori, mentor, manager e business angel usciranno le migliori nuove imprese che potranno accedere al programma di accelerazione. In palio c'è, complessivamente, un gettone di un milione di euro.
Gli startupper partecipanti avranno l'opportunità di presentare i propri progetti ai selezionatori attraverso momenti di confronto dedicati dove sarà valutata l'azienda rispetto a cinque diversi parametri: team, strategia,

marketing, scalabilità e impatto dei progetti.
Fra i partner dell'iniziativa, che sarà raccontata attraverso un format televisivo in onda al termine delle selezioni, vi sono anche Boost Heroes, società di partecipazioni promossa da Fabio Cannavale che ha già investito in oltre 100 startup negli ultimi quattro anni, e BacktoWork24, la piattaforma del Gruppo Sole24ore che opera da ponte fra startup, Pmi e investitori privati e professionali ).

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...