INFRASTRUTTURA ENERGETICA

Mind, Lendlease sigla la partnership energetica con E.ON e Enel X

L’accordo di sviluppo di 25 anni andrà a costituire due società operative che progetteranno, realizzeranno e gestiranno le nuove infrastrutture energetiche a servizio dell’area di Mind in concessione a Lendlease per i prossimi 99 anni

di Laura Cavestri

default onloading pic

L’accordo di sviluppo di 25 anni andrà a costituire due società operative che progetteranno, realizzeranno e gestiranno le nuove infrastrutture energetiche a servizio dell’area di Mind in concessione a Lendlease per i prossimi 99 anni


3' di lettura

Il gruppo Lendlease ha definito le linee guida strategiche per lo sviluppo dell’intera infrastruttura energetica di Mind (Milano Innovation District) siglando una partnership con E.ON e Enel X come Energy Partner. Dopo una selezione avviata a inizio anno – con cui andrà a definire nei prossimi mesi un accordo di sviluppo di 25 anni – quello che si andrà a finalizzare sarà la costituzione di due società operative che progetteranno, realizzeranno e gestiranno le nuove infrastrutture energetiche a servizio dell’area di Mind in concessione a Lendlease per i prossimi 99 anni.

I partners

E.ON ed Enel X, player del settore Energy & Utilities su scala internazionale, si sono distinti per il carattere altamente innovativo delle soluzioni energetiche proposte, riflettendo inoltre la visione di Mind come ecosistema che guida e fa convergere innovazione, connessione e ricerca.
E.ON, aggiudicataria del lotto Heating & Cooling, relativo alla generazione e distribuzione dei vettori termici di riscaldamento e raffrescamento per gli edifici, porterà a MIND la propria esperienza di Energy Provider consolidata nei centri urbani del Nord e Centro Europa.
Enel X, aggiudicataria del lotto Power, guiderà lo sviluppo della smart grid privata del sito svolgendo inoltre un ruolo strategico nella messa a terra di servizi innovativi per il sito, come la ricarica dei veicoli elettrici e soluzioni smart per l’illuminazione delle aree private di MIND.

«Mind – ha affermato Francesco Mandruzzato, commercial director del progetto Mind Lendlease – vuole essere sostenibile oggi e per le generazioni future. L’impegno di Lendlease è quello di creare un distretto carbon neutral, a zero emissioni e dotato di soluzioni energetiche all’avanguardia che contribuiscano al benessere della comunità che lo vivranno. La nostra strategia passa dalla ricerca di partner che condividano una visione di lungo termine, con i quali andremo a lavorare per sviluppare Mind secondo principi di sostenibilità. La scelta di selezionare E.ON e Enel X come partner della strategia energetica rappresenta un passaggio fondamentale nel progresso del progetto. Questo accordo segna infatti l’incontro di due operatori leader nei settori property ed energy, come pochi a livello europeo per l’impegno in progetti di rigenerazione urbana di questa scala. Insieme a loro lavoreremo nei prossimi anni per raggiungere gli obiettivi di sostenibilità di Mind e renderlo il luogo dell’innovazione anche sul piano energetico e ambientale».

Infrastruttura di riscaldamento e raffreddamento

La soluzione di E.ON prevede una rete di riscaldamento e raffreddamento di comprensorio di nuova generazione, a bassa temperatura e ad alta efficienza, che vede tutti gli edifici di Mind connessi e che contribuisce alla generazione distribuita del caldo e del freddo anche tramite il recupero dell’energia di scarto delle utenze. La rete di riscaldamento e raffreddamento sarà innovativa in termini di efficienza e sostenibilità, affidabile e agirà come “mitigatore di rischi” dei cambiamenti climatici futuri a lungo termine.
La soluzione proposta da E.ON è basata sulla tecnologia Microsoft per rendere disponibili al sistema energetico le più avanzate soluzioni digitali.Il Gruppo E.ON è il primo player energetico globale ad aver completato il processo di decarbonizzazione con l’uscita dalla generazione convenzionale di combustibili fossili.

Infrastruttura per l’energia elettrica

Enel X ha presentato una strategia elettrica fondata sul concetto di Energy Community e che fa leva sulle proprie competenze distintive nello sviluppo di Smart City: dall’infrastruttura di ricarica in ottica V2G (Vehicle to Grid) a soluzioni di illuminazione smart che integrano le molteplici variabili urbane e ambientali con l’obiettivo finale di creare un ecosistema integrato che gestisca e ottimizzi il funzionamento flessibile della rete e dei carichi secondo logiche di Demand Response.
Enel X è la business line globale di Enel dedicata allo sviluppo di prodotti innovativi e soluzioni digitali in settori in cui l'energia sta evidenziando il maggior potenziale di trasformazione, gestendo servizi quali la gestione della domanda per oltre 6 GW di capacità totale a livello globale e 110 MW di capacità di stoccaggio installata a livello mondiale. Inoltre, sul fronte della mobilità elettrica, ha circa 100mila punti di ricarica pubblici e privati di veicoli elettrici messi a disposizione in tutto il mondo.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti