ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùIntegratori alimentari

Mind the gum, il progetto che seduce i top player da Ibrahimovic a Bonucci

Si allarga l’iniziativa di Giorgio e Carlo Pautrie

di Vincenzo Chierchia

(REUTERS)

I punti chiave

  • Mind the gum
  • La start up
  • I primi risultati

2' di lettura

Dopo Zlatan Ibrahimovic al progetto Mind the gum ha aderito un bel numero di top player: nel 2020 a Ibra si sono unite altre 8 stelle del calcio italiano A diventando anch'esse soci dell'azienda - si legge in una nota -. La rosa comprende Leonardo Bonucci, Marco Verratti, Alessio Romagnoli, Mattia Perin, Ignazio Abate, Massimo Ambrosini, Andrea Bertolacci e Salvatore Sirigu.

Ma vediamo che cos’è il progetto Mind the gum. Si tratta di una linea di integratori in formato chewing gum facilmente fruibili anche da chi non ama utilizzare compresse o bibite per assumere integratori. Oltre a Mind The Gum - sottolinea una nota - la linea comprende un prodotto rilassante con effetto immediato che non produce sonnolenza, un immunostimolante di supporto alle vie respiratorie con Lattoferrina ad assorbimento sublinguale e un prodotto con Vitamina C.

Loading...

Tutto ha inizio nel 2010 quando Giorgio Pautrie, studente presso l'Università Bocconi, è vittima di un grave incidente stradale che gli causa la frattura all'osso del collo. Vivo per miracolo e al termine di una convalescenza durata 2 anni si dedica allo sviluppo di integratori in grado di apportare benefici alle funzionalità mentali, insieme con la Farmacia Legnani di Milano votata alla medicina naturale e specializzata nella produzione di integratori alimentari di alta qualità. L’obiettivo è di individuare un prodotto che aiuti le performance nello studio

Insieme con il fratello Carlo, Giorgio Pautrie presenta così l'idea per la creazione di una start up al concorso organizzato da Speed MI Up, l'incubatore di Università Bocconi, Camera di Commercio e Comune di Milano. Nasce così la Dante Medical Solutions la società capofila del progetto.

Come ricordano dall’azienda, la formula di Mind The Gum, realizzata con 15 componenti attive, unisce la combinazione di Caffeina e Teanina, che attiva concentrazione, ed energia mentale e grazie al rilascio graduale mantiene l'attenzione combattendo la stanchezza mentale più a lungo con un mix di vitamine, minerali ed estratti naturali per fornire un carburante utile per mantenere lo stato di benessere della mente. Il successo dei prodotti di Dante Medical Solutions, ha attirato l'attenzione di Zlatan Ibrahimovic che dopo aver provato Mind the gum ha creduto così tanto nell'efficacia e nei valori del prodotto che a fine 2019 ha scelto di esserne testimonial, nonché socio di Dante Medical Solutions.

Nel 2015, dopo aver vinto il bando per entrare nell'incubatore di Università Bocconi, Camera di Commercio e Comune di Milano, Speed MI Up, la Dante medical solutions ha ricevuto un primo round di investimento di 100mila euro, seguito da un secondo round di 500mila euro nel 2018. Nel 2019, dopo aver concluso un altro round da oltre un milione di euro, Mind the gum ha chiuso l'anno con fatturato di oltre 800mila euro. Durante il lockdown l'azienda è riuscita a chiudere un altro round di investimenti da oltre 2 milioni. Nel 2020 nonostante i rallentamenti dell'emergenza covid-19, l'azienda ha chiuso l'anno con 900mila euro di fatturato. L’azienda fa poi sapere che in 6 anni ha raggiunto oltre 10 milioni di Mind The Gum vendute, con una distribuzione in più di 15 paesi, tra cui Svezia, Spagna e Francia.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti