Totoministri, ecco la lista dei «papabili» nel governo M5S-Lega

6/14Politica

Ministro degli Esteri: scelta tra Moavero Milanesi e Pasquale Salzano

(IMAGOECONOMICA)

Per la poltrona di ministro degli Affari esteri il confronto resta aperto. Negli ultimi giorni il nome del diplomatico di lungo corso Giampiero Massolo, presidente di Fincantieri e dell’Ispi (Istituto di politica internazionale), ha perso quota. Per riequilibrare lo “strappo” con il Quirinale sull’economista Paolo Savona al Tesoro, agli Esteri Luigi Di Maio e Matteo Salvini sono pronti a indicare Enzo Moavero Milanesi, ex ministro degli Affari europei nei governi Letta e Monti. Gira anche il nome di Pasquale Salzano, ambasciatore in Qatar, anche lui come Di Maio originario di Pomigliano d’Arco. Ultima ipotesi, lo stesso Di Maio, soprattutto se naufragasse l’ipotesi dell’accorpamento Sviluppo-Welfare per cui il leader M5S aveva già prenotato la poltrona.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti