M&A

Mir Capital investe nel beauty e acquisisce una quota di Cotril

Obiettivo dell’operazione è rafforzare la società, accelerando il percorso di sviluppo del business in ambito internazionale e rendendola un player di dimensioni attraenti per l'ingresso nel mercato borsistico

di Marika Gervasio

default onloading pic

Obiettivo dell’operazione è rafforzare la società, accelerando il percorso di sviluppo del business in ambito internazionale e rendendola un player di dimensioni attraenti per l'ingresso nel mercato borsistico


1' di lettura

La bellezza fa sempre più gola agli investitori come dimostrano le recenti e numerose operazioni di M&A mondiali nel settore. L’ultima, in ordine di tempo riguarda il fondo Mir Capital - fondo di private equity costituito da Intesa Sanpaolo e Gazprombank per il supporto alla crescita di aziende virtuose con elevata propensione all'internazionalizzazione - che ha effettuato il suo primo investimento nella cosmetica acquisendo una partecipazione di minoranza in Cotril, azienda di hairbeauty posizionata nel segmento luxury

Mir Capital, partecipato pariteticamente da Intesa Sanpaolo e Gazprombank è stato istituito nell’ambito dell’accordo di
cooperazione firmato tra le due istituzioni finanziarie e mira a promuovere lo sviluppo delle relazioni industriali e commerciali tra Italia e Russia, a beneficio delle aziende d’eccellenza dei due Paesi.

Proprio in quest’ottica va l’investimento del fondo. Obiettivo dell’operazione è rafforzare la società grazie all’ingresso di un partner in grado di portare ulteriori competenze manageriali e capacità finanziarie, accelerando il percorso di sviluppo del business in ambito internazionale e rendendola un player di dimensioni attraenti per l’ingresso nel mercato borsistico.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti