il genetista

Miscugli evolutivi che rendono più forti le colture di tutto il mondo

di F.Ro.

default onloading pic
Salvatore Ceccarelli, specializzato in genetica applicata. Lavora con gli agricoltori


1' di lettura

Si stima che vi siano 50mila specie vegetali commestibili: in realtà noi ne mangiamo solo 250 di cui solo tre - riso, mais e grano - forniscono il 60% delle calorie nella dieta umana. Meno biodiversità va di pari passo con una progressiva concentrazione del controllo delle sementi: dal 2008 quattro grandi aziende controllano il 49% del mercato.

Salvatore Ceccarelli, specializzato in genetica applicata, da decenni lavora con gli agricoltori di molti paesi del Medio Oriente a una strategia di miglioramento genetico basata sulla produzione di varietà adattate all’ambiente in cui sono coltivate.

Ha così realizzato i cosiddetti “miscugli evolutivi” che oggi vengono coltivati in varie regioni italiane, in particolare nelle Marche, senza concimazioni, anticrittogamici e diserbanti. Una metodologia particolarmente efficace e rapida. Per la produzione di farine già adottate da molti panificatori.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti