Da padre Dall’Oglio a Silvia Romano, chi sono gli italiani scomparsi nel mondo

3/6Attualità

Mistero sulla sorte di Silvia Romano, tra Kenya e Somalia


default onloading pic
(Fotogramma)

Silvia Romano è la giovane cooperante milanese rapita in Kenya (dove si trova per conto della Ong Africa Milele onlus) da un commando di tre persone il 20 novembre 2018, verso sera. Nei giorni successivi vengono effettuati arresti e fermi, tra cui quello di un poliziotto, ma di Silvia non ci sono tracce. A un certo punto le autorità comunicano di sapere il luogo dove Silvia Romano viene tenuta in ostaggio, ma le caratteristiche del territorio impediscono di intervenire senza mettere a repentaglio la sorte della giovane cooperante. I giornali locali riportano saltuariamente le notizie più disparate, prive di elementi a sostegno: dalla voce che sia stata liberata al termine di una trattativa segreta e riportata a casa da un team di agenti italiani, a quella che sia stata uccisa durante un conflitto a fuoco tra la banda di rapitori e un gruppo di terroristi islamici somali di al Shabaab. L'area delle ricerche continua a essere quella al confine tra Kenya e Somalia, e le autorità di Nairobi escludono che i rapitori possano avere già attraversato il confine.

Riproduzione riservata ©
Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...