Dm in arrivo

Mobility manager, scontro sull’insegnante esperto di trasporto pubblico

Nel decreto del ministero il compito è affidato a un insegnante, per il Cspi è meglio scegliere un’altra figura interna o esterna

di Eu.B.

(Ansa)

2' di lettura

Con sei anni di ritardo rispetto alla tabella di marcia originaria anche le scuole avranno i loro mobility manager esperti di trasporto pubblico. Una figura prevista dalla legge 221/2015 sulla green economy e in via di adozione solo ora. In base alle linee guida che il ministro Patrizio Bianchi ha inviato nei giorni scorsi al Consiglio superiore della pubblica istruzione (Cspi) per il parere di rito. Incassando però il niet dell’organo consultivo di viale Trastevere.

Il decreto dell’Istruzione

A far discutere è il “cuore...

Brand connect

Loading...

Newsletter Scuola+

La newsletter premium dedicata al mondo della scuola con approfondimenti normativi, analisi e guide operative

Abbonati