Moda24

Capelli, tagli fashion facili da gestire per l’estate

  • Abbonati
  • Accedi
capelli

Capelli, tagli fashion facili da gestire per l’estate

Tagli comodi e versatili. In estate del resto la praticità è un must e un taglio alla maschietta è facile da gestire. Lo hanno adottato diverse star all'ultimo Festival di Cannes: Kristen Stewart, un look rock corto e deciso, la modella Cara Delavingne che ha osato una testa rasata e Michelle Williams con capelli biondissimi e cortissimi. Stesso discorso per Scarlett Jonhasson con un “undercut” rasato lateralmente, Kate Perry dopo la fine della sua relazione con Orlando Bloom, è risaputo che si cambia taglio dopo una crisi sentimentale, e Tilda Swinton con un ciuffo alla rockabilly.

Il “neomilitary” piace, lo testimoniano anche i numerosi post su Instagram e secondo uno studio dell'Università dell'Arizona, il taglio corto dona un'allure sicura e professionale. «Il pixie cut, rasato sulla nuca o ai lati, può essere addolcito con ciuffi importanti - dice Sabrina Arvizzigno, hairatylist Arvi's Framesi Boutique di Milano -. Per quest'estate il ciuffo diventa leggero , più corto, per valorizzare lo sguardo e gli zigomi. Per chi ha un viso pieno e tondo, è meglio però mantenere la frangia lunga che sfiora gli occhi. Da sapere che il taglio boysh sta bene solo a chi ha i lineamenti regolari».

Carré e long bob

Il carré è un evergreen, liscio con frangetta o riga centrale, non passa mai di moda. Può anche diventare più lungo, in questo caso parliamo di long bob, un taglio medio facilmente portabile. «Si può declinare in diverse versioni, come il wavy bob con riga in mezzo, perfetto per valorizzare l'ovale, anche quello di un viso spigoloso - spiega Antonia Mastromauro, hairstylist di Mastromauro Beauty a Milano -. Le onde si possono esaltare con sfumature brillanti, con qualche ciuffo colorato soprattutto sulle punte. Se la frangia diventa troppo lunga si può passare a uno shag, uno scalato rock che si ispira agli anni 70 e 80. L'effetto deve sembrare messy ma naturale, per ottenere questo stile i capelli vanno asciugati a testa in giù per creare volume. Il finish finale va fatto con le dita, meglio evitare pettine e spazzola».

Onde marine morbide

Dalle classiche beach waves si passa alla flat waves, una versione più morbida e naturale. Come dice il nome sono più piatte e più scolpite rispetto alle onde tradizionali. «Le onde larghe vanno solo da metà lunghezza alle punte, mentre le radici restano al naturale, quasi come se si fosse sciolta una treccia - spiega Arvizzigno -. In questo modo il volume non è troppo accentuato, ma il risultato evoca naturalezza e libertà, perfetto per le vacanze al mare. Lo styling, inoltre, è facile da realizzare, sia per chi ha i capelli mossi che lisci».

Peach blonde

Il colore must per la prossima estate è il peach blonde, una colorazione chic che mixa il rosa e il rame. «E' l'evoluzione del blorange, un mix di biondo miele e arancione, che va usato su basi fredde, perfetto sul biondo scuro - spiega Arvizzigno -. «È più indicato a donne con la pelle e gli occhi chiari, sconsigliato a chi ha una carnagione scura o ambrata. Il colore può essere declinato in diverse nuance, da quelle più intense tendenti al rosso a quelle più soft al rosa pastello. Si applica con la tecnica dello shatush oppure mediante sfumature di varie gradazione color pesca, più o meno intense. Altre tendenze colore? Ritorna il biondo, soprattutto quello platino con delle sfumature fredde, fino alle gradazioni silver o white. Il castano, invece, diventa caldo e dorato, con delle schiariture naturali dalle infinite possibilità, che vanno dal biondo al bronze, dal nocciola al moka, fino alle nuance ramate».

© Riproduzione riservata