Lifestyle

«Ogni volta si torna diversi e migliori»

  • Abbonati
  • Accedi
francesco starace

«Ogni volta si torna diversi e migliori»

«Ogni volta che si va in bici si torna diversi, migliori». Quando si pedala la fatica lascia spazio alla soddisfazione secondo Francesco Starace, amministratore delegato di Enel, perché «lo sforzo ci libera dallo stress e dalla frenesia della quotidianità e ci porta in una dimensione diversa e in sintonia con la natura intorno a noi, permettendo di scoprire i dettagli di un paesaggio che ti appare sempre nuovo anche se credevi di conoscerlo già: senti suoni, rumori e profumi».

Come per molte altre persone, il pedale è una passione relativamente recente per Starace, dovuta alla casa al mare, posta proprio su un crinale. «Per raggiungere la spiaggia - spiega - bisogna percorrere una lunga discesa e al ritorno la fatica si fa sentire, quindi ho pensato di acquistare una bici, la più leggera possibile, per poter affrontare la salita: da allora non ho più smesso di andarci».

Pedalare offre anche l’occasione di «trovare amici di bicicletta, persone straordinarie che non potrei conoscere altrimenti». E che sono accomunati dalla voglia di affrontare una sfida, come alla Maratona Dles Dolomites: «Un’avventura unica - secondo Starace - che ogni volta dispiega la sua magia»

© Riproduzione riservata