Moda24

Asta da record per i gioielli di Maria Antonietta, battuti per 53 milioni…

  • Abbonati
  • Accedi
a ginevra

Asta da record per i gioielli di Maria Antonietta, battuti per 53 milioni di dollari

Era uno degli appuntamenti più attesi della stagione, e non ha deluso le aspettative e previsioni: ieri, l’asta dei gioielli dei Borbone Parma che si è tenuta nella sede di Sotheby’s a Ginevra, è stata un’asta “white gloves”, vale a dire nella quale tutti i 100 pezzi in catalogo sono stati battuti. E, come da regola, una bottiglia di Champagne è stata stappata al termine dell’evento.

L’asta si è chiusa con ricavi pari a 53,1 milioni di dollari, cifra più alta di sette volte quella attesa e che segna il nuovo record per le vendite di gioielli reali, che prima apparteneva alla collezione di Wallis Simpson, duchessa di Windsor, nel 1987. A cercare du aggiudicarsi gli storici gioielli, fra cui appunto alcuni appartenuti alla regina Maria Antonietta, partecipanti da 43 nazioni, il 55% registrati online, e il 25% che non avevano mai partecipato a un evento di Sotheby’s.

All'asta a Ginevra i meravigliosi gioielli di Maria Antonietta

A suscitare questo inusuale interesse, proprio la storia dei gioielli in catalogo: «Il fattore Maria Antonietta è stato magico. Nessun’altra regina è tanto celebre per il suo amore per i gioielli, e i suoi tesori personali, perle e diamanti che sono sopravvissutio ai tumulti della storia, hanno attratto l’interesse di collezionisti di tutto il mondo», ha commentato Daniela Mascetti, presidente della divisione gioielli di Sotheby's Europe.

La “star” dell’asta è stato un pendente con perla e diamanti appartenuto, appunto, alla collezione personale di Maria Antonietta, che è stato battuto oer 36,1 milioni di dollari, quasi 36 volte la sua stima di partenza. Così, la perla naturale è diventata la più costosa mai battuta a un’asta. L’intera collezione della regina, composta da 100 pezzi, è stata venduta per un totale di 42,7 milioni di dollari, contro una stima di 1,6-2,9 milioni. Uno dei pezzi più commoventi e personali della collezione, un anello con diamante con incise le iniziali MA e contenente una ciocca dei suoi capelli, è stato battuto per 443mila dollari, superando di oltre 50 volte la stima iniziale. (Ch.B.)

© Riproduzione riservata