Moda24

Frida Giannini torna alla moda per Save the Children

  • Abbonati
  • Accedi
designer

Frida Giannini torna alla moda per Save the Children

Sono stati anni di vita tranquilla e all’insegna dell’understatement quelli che Frida Giannini ha passato lontano da riflettori della moda. Dopo la rottura con Gucci, nel 2015, la designer non ha più presenziato a eventi né dato il proprio contributo creativo ad alcuna collezione fashion. Fino ad ora.

Ha scelto, infatti, di tornare nel mondo della moda per una buona causa: ha realizzato, un «Christmas Jumper» da adulto e bambino per Save the Children, in collaborazione con Ovs che l’ha prodotto e lo metterà in vendita nei negozi e online a dicembre. Sia Frida Giannini sia Ovs hanno un rapporto speciale con l’associazione: la prima dal 2017 siede nel consiglio direttivo, mentre il retailer è partner di Ovs da anni e nel mese di dicembre lancerà una campagna di sostegno all’evento natalizio, con una raccolta fondi specifica presso le casse di tutti gli store.

Il maglione disegnato da Frida Giannini va inquadrato nell’ambito del Christmas Jumper Day un’iniziativa benefica organizzata da Save The Children che quest’anno cade il 14 dicembre e consiste nell’indossare un maglione natalizio e raccogliere fondi a favore dei bambini. «L’intento è stato di non fare il solito jumper, ma di dargli un twist più contemporaneo, da qui l'idea del bomber con disegni jaquard natalizi e con inserti “tennis anni 70” ed, infine, la sorpresa nella parte posteriore con un primo piano dell'omino di neve che fa complice l'occhiolino, quasi a voler coinvolgere tutti ad aderire al progetto», ha detto Giannini.

© Riproduzione riservata