Moda24

Iwc amplia la gamma dei «Pilot Watch»

  • Abbonati
  • Accedi
anteprime

Iwc amplia la gamma dei «Pilot Watch»

Il conto alla rovescia per il Sihh (Salon International de la Haute Horlogerie) è iniziato: dal 14 al 17 gennaio si terrà a Ginevra l’edizione 2019 della fiera dedicata all’alta orologeria, il più importante appuntamento europeo per il settore insieme a Baselworld, altra fiera annuale, che si svolgerà a Basilea dal 21 al 26 marzo. La maison Iwc, parte del colosso Richemont (terzo gruppo del lusso al mondo, ma primo per specializzazione in hard luxury, alta orologeria e gioielleria), ha giocato d’anticipo. Oggi a Chichester, in Inghilterra, nella regione del West Sussex, Iwc ha organizzato una preview di quattro delle novità che si vedranno poi al Sihh (l’ultimo giorno della fiera, il 17 gennaio, è aperto al pubblico): gli speciali Pilot Watches appartengono alle linee Spitfire, Top Gun e Le Petit Prince. Dal 2005 Iwc collabora con gli eredi di Antoine de Saint-Exupéry, autore del famoso romanzo ma soprattutto grande aviatore, e la maison è fortemente impegnata a favore della fondazione che porta il nome dello scrittore-aviatore, nata per sostenere progetti legati all’infanzia e ai giovani in generale.

Il perché della scelta di Chichester è presto detta: nella cittadina inglese ci sono il famoso Goodwood Autodrome (dove si svolgono molte gare con auto d’epoca) e il Goodwood Aerodrome, aperto tutto l’anno e punto di riferimento per gli appassionati di aerei ed elicotteri storici. Non potevano che essere nuove versioni dei Pilot Watches, quelle svelate nell’aerodromo, con tanto, per chi lo desiderasse, di prova su un simulatore di volo. Si tratta del Timezoner Spitfire Edition “The Longest Flight” (ref. IW395501); del Chronograph Spitfire (ref. IW387902); del Double Chronograph Top Gun Ceratanium (ref. IW371815) e del Big Pilot Watch Constant-Force Tourbillon Edition “Le Petit Prince” (ref. IW590303). Iwc è una delle maison più legate al mondo dell’aeronautica: era il 1936 quando presentò lo “Special Pilot’s Watch” il primo orologio creato specificamente per aviatori. Non era stata un’impresa facile: un orologio da pilota doveva innanzitutto offrire una visibilità immediata e per questo fu adottato il quadrante nero a numeri arabi di grandi dimensioni. L’ora doveva essere inoltre visibile di notte e si decise di utilizzare il trizio per indici, lancette e numeri. Inoltre fu dotato di uno scappamento antimagnetico e di una ghiera girevole con un indice per la regolazione che consentiva di impostare l’ora del decollo. Specifiche e accorgimenti tecnici che dal 1936 furono costantemente migliorati: oggi la collezione Pilot’s Watches spazia dall’eleganza del Pilot’s Watch Automatic 36, realizzato per venire incontro alle esigenze femminili e degli uomini dal polso piccolo, al fascino vintage del Big Pilot’s Heritage Watch 55, realizzato in titanio (pesa meno di 150 grammi), passando per il Big Pilot’s Heritage Watch 48 dall’eccezionale autonomia di marcia di 192 ore. Modelli fedeli al design originale dei primi Big Pilot’s Watches: dalla struttura del quadrante al colore delle lancette, dalla lancetta a elica fino al cinturino in pelle di vitello rivettato. Fedeli ma innovativi anche i modelli presentati a Chichester. Il Timezoner Spitfire Edition “The Longest Flight” combina per la prima volta il meccanismo Timezoner di Iwc con un movimento automatico di manifattura destinato a soli 250 orologi. Il nome (“il volo più lungo”) è legato al primo giro intorno al mondo a bordo di uno Spitfire dei piloti Steve Boultbee Brooks e Matt Jones. Il Chronograph Spitfire è il primo Pilot’s Watch Iwc a montare un movimento della famiglia dei calibri 69000 e ha una cassa “ridotta” a soli 41 millimetri di diametro (46 quelli del Longest Flight). Anche il terzo orologio, il Double Chronograph Top Gun Ceratanium, rappresenta una grande novità: è il primo Pilot’s Watch completamente nero, grazie all’utilizzo del Ceratanium, materiale brevettato da Iwc. Monta un calibro 79230 e ha una riserva di carica di 44 ore e un diametro di 44 millimetri. Last but not least, il Big Pilot’s Watch Constant-Force Tourbillon Edition “Le Petit Prince”: è il primo Pilot’s Watch Iwc ad avere un tourbillon di questo particolare tipo (constant-force) ed è prodotto in una serie di soli dieci esemplari. La cassa è in oro e la riserva di carica è di 96 ore: il display perpetuo delle fasi lunari ha bisogno di essere regolato di un giorno ogni... 577,5 anni. Un orologio, è proprio il caso di dirlo, da tramandare di generazione in generazione.

© Riproduzione riservata