Moda24

Il fascino del profumo in 20 nuove fragranze per San Valentino

  • Abbonati
  • Accedi
Amori e aromi

Il fascino del profumo in 20 nuove fragranze per San Valentino

La festa degli innamorati non è soltanto romanticismo, ma anche passione: è l’occasione perfetta per scegliere un profumo ad altissimo tasso di sensualità
Siamo tutti d’accordo sul fatto che San Valentino possa essere la festa degli innamorati, poi ognuno la interpreta a modo suo, sottolineandone l’atmosfera romantica, oppure vivendola come la perfetta occasione per conquistare e sedurre. Ricordiamo infatti che “sedurre” non ha alcuna connotazione negativa, anzi: significa “portare a sé”, “affascinare.

E uno dei modi più collaudati è avere un profumo attraente, ovvero che faccia stare bene. Un istinto ancestrale, quello di annusarsi, che non soltanto non si affievolisce, ma che anzi è più attuale che mai: si conferma dunque quanto dichiarato dal Beauty trend watch di Cosmetica Italia, che nel novembre 2017 aveva previsto che la profumeria alcolica avrebbe sfruttato appieno la capacità delle fragranze di contribuire al benessere psicofisico, stimolando stati di umore – in questo caso, totalmente positivi – come del resto insegna da anni l’aromacologia ( Centro Studi Cosmetica Italia su elaborazione dati Mintel).

I profumi più sensuali
Non deve allora stupire se il mercato della profumeria è ricco di fragranze che non si autocensurano e non nascondono la loro natura: ne abbiamo scelte diverse, perché la sensualità ha tante sfaccettature e infiniti modi di manifestarsi.

Caldo Gourmand di Officina delle Essenze, ad esempio, punta sulle note golose di vaniglia, caramello e cocco, bilanciate da una componente legnosa e muschiata in modo che il risultato sia intrigante e molto, molto sensuale. Anche Black Opium Intense di Yves Saint Laurent punta su note gourmand come vaniglia e caffè, ma affianca le sfaccettature intriganti di assenzio, liquirizia e sandalo per ottenere una composizione inaspettatamente audace.

Per chi ama le limited edition, da non perdere il cofanetto My Kind of Love di By Kilian: all’interno, fragranze dai nomi accattivanti come ’I don’t need a prince by my side to be a princess’, ’Kissing Burns 6.4 Calories A Minute. Wanna Workout?’, ’Bad Boys Are No Good But Good Boys Are No Fun’ and finally, ’Let’s Settle This Argument Like Adults, In The Bedroom, Naked’. Tutte da scoprire, magari in un avvincente gioco di coppia.

Più cerebrale e pacato, Pure Musc for her di Narciso Rodriguez seduce con un musk floreale a fior di pelle e con un fondo intrigante di cashmeran (una molecola che sottolinea ulteriormente le note di legni e musk), una composizione molto lineare che preferisce sussurrare piuttosto che urlare, ma che arriva dritta al cuore e ai sensi.

Molto diverso è Hysteric di LM Parfums: una fragranza di impatto, che si fa notare e ricordare, con una personalità decisa e senza compromessi, creata attorno a note di cacao, whiskey, caffè e vaniglia, con un tocco originale di tiramisù e una buona dose di patchouli. La perfetta signature fragrance per la donna di carattere.

Ancora caffè (abbiamo anche individuato una tendenza olfattiva) in The Only One di Dolce&Gabbana: insieme a caramello, vaniglia e patchouli crea un’alchimia irresistibile, resa più trasparente e alleggerita con note di rosa, pera e giusto un tocco di agrumi. Il sillage è piacevolmente poudré e molto persistente, come in Coco Mademoiselle Intense di Chanel, versione decisamente più adulta, rotonda e sensuale rispetto a Coco Madeoiselle. In questa fragranza, da considerarsi a sé talmente è diversa, c’è una componente balsamica e profonda di patchouli, labdano e fava tonka.

Tanto patchouli, stavolta con ambra, iris, fava tonka e labdano, in Trouble in Heaven di Christian Louboutin, una fragranza calda e inebriante ma non eccessiva, perfetta da indossare nella serata di San Valentino magari insieme a un paio di Pigalle.

Parlavamo prima di donne di carattere: come non nominare lei, Diana Vreeland Empress of Fashion? Decisamente aromatico ed equilibrato nelle sue componenti speziata e floreale, è un profumo che va saputo portare, molto carismatico e contraddistinto da un tipo si sensualità cerebrale e non scontata.
Molto sofisticato è anche Rosso I della collezione Storie Veneziane di Valmont, una composizione lineare ma efficace: rosa di Damasco e oud profondo, con una spolverata di pepe rosa, danno vita a un fiorito orientale opulento e materico.
Nuovissimo, Hugo Boss The Scent Private Accord for Her è probabilmente il più sexy e gourmand dei femminili di Hugo Boss: cacao, fava tonka e l’immancabile caffè, dopo un’apertura di mandarino fugace. Potremmo definirlo un ’sensuale urbano contemporaneo’ molto ben orchestrato.

Non è una novità, ma è talmente addictive e indimenticabile da meritare una menzione d’onore, Ange ou Démon di Givenchy, inafferrabile ma incantevole e squisitamente femminile, con le sue note vanigliate, morbide e carezzevoli.
Molto particolare anche Aura di Mugler, a partire dalle note di rabarbaro e quelle verdi – legnose, insolite per un femminile. Infatti questa fragranza piace a chi desidera trasmettere una sensualità magnetica e quasi enigmatica, da scoprire, comunque non scontata.

Decisamente originale anche il nuovissimo e luminoso Be Mine di By Terry De Gunzburg, ispirato alla rosa, ma costruito con un esodio succoso e piccantino di lampone e pepe nero, reso materico e adulto da un fondo di cuoio e zafferano. Romantico, ma intrigante.

Un po’ come il delizioso Circe di L’Estetista Cinica, che parte gioiosamente agrumato e dolce per poi evolvere più morbido in una nuvola di vaniglia, mandorle e arance candite. Decisamente gourmand, altrettanto civettuolo e femminile, semplicemente irresistibile.

Fresco, floreale e legnoso, Oud 3007 di Acqua Alpes sprigiona una sensualità più trasparente e sobria, se vogliamo più cerebrale, data dall’insolito e interessante mix di oud, mughetto, patchouli, bergamotto e pepe rosa.
Invitante già dal flacone che ricorda un bacio, Per Lei di Bottega Verde è dolce e gourmand, ma si rivela poi più sexy con le note di patchouli e vaniglia. Piacerà alle più giovani.

Per chi ama i classici profumi floreali, due composizioni interessanti: la prima è floreale e fruttata, iperfemminile, ed è il nuovissimo Encanto Irresistible di Avon, che seduce con la delicatezza di lampone e magnolia, rese intriganti da un tocco di ambra. La seconda è una vera bomba di fiori, soprattutto gelsomino e ylang-ylang, ed è Lust di Lush – un nome che è tutto un programma, una fragranza che è come una droga, ti cattura e non ti lascia più.

Se tutto ciò non dovesse bastare, le due ultime (e più potenti) cartucce sono Psychedelic Love di Initio e Hollywood Attraction – Pheromone Parfum pour elle di LR Wonder. Due armi di seduzione che si dichiarano tali, senza mezzi termini. Non ci resta dunque che augurarvi buon San Valentino e… buon divertimento.

© Riproduzione riservata