Moda24

Alberta Ferretti ospite d’onore alla Monte Carlo fashion week

  • Abbonati
  • Accedi
eventi

Alberta Ferretti ospite d’onore alla Monte Carlo fashion week


È notizia di queste ore che sarà Tom Ford a guidare la camera della moda americana, il Cfda (Council of fashion designers of America), che organizza, tra le altre cose, le fashion week di New York, che nelle ultime stagioni hanno perso terreno rispetto a quelle di Milano, Parigi e Londra. Ma anche le fashion week inglesi sembrano voler tornare ai fasti di qualche anno fa: sempre di queste ore è la notizia che il British Fashion Council, la camera della moda britannica, parteciperà, dal 28 al 31 marzo, alla Shanghai Fashion Week, manifestazione in forte crescita, vista la grandezza del mercato cinese. La Camera della moda italiana ha annunciato proprio oggi che il 26 marzo si terrà a Milano la terza edizione dell’International Roundtable on Sustainability. Iniziativa che conferma la centralità del tema sostenibilità e la posizione d’avanguardia che ha la Camera della moda italiana, guidata da Carlo Capasa. Le fashion week “storiche” quindi cercano di mantenere la leadership, ma le altre, quelle che potremmo definire emergenti, non stanno a guardare, come dimostra il caso di Monaco.

In passerella nel Principato
Torna, ricca di novità e con un focus sempre più internazionale, la Monte Carlo Fashion Week, evento ufficiale della moda del Principato di Monaco. La settima edizione della kermesse nata nel 2013 e organizzata dalla Chambre Monégasque de la Mode si terrà dal 15 al 19 maggio con le proposte resort, cruise e le capsule collection primavera-estate 2020. Il calendario prevede show di brand iconici ed emergenti in programma all'Espace Fontvieille, alle fashion conference e agli happening social, mentre il 17 ci sarà la cerimonia di consegna dei Fashion Awards.

La sfilata evento
Ospite d'onore sarà Alberta Ferretti, che sabato 18 maggio svelerà la collezione Resort 2020 con una sfilata al Musée Océanographique de Monaco. La designer italiana alla guida dell'eponimo marchio riceverà per l'occasione il Made-in-Italy Fashion Award. L'edizione 2019 della fashion week del Principato coincide anche con un altro importante traguardo: il decimo anniversario della Chambre Monégasque de la Mode. Fondata nell'aprile 2009 da Federica Nardoni Spinetta, e sotto la sua presidenza, ha una duplice finalità. Da un lato, rappresentare e diffondere i valori della moda locale promuovendo a livello internazionale la creatività made in Monaco, anche grazie a brand emergenti, dall'altro proiettare il Principato nei contesti chiave della moda worldwide.

L’edizione 2018
La Monte Carlo Fashion Week dello scorso anno ha visto sfilare oltre 40 brand internazionali e monegaschi provenienti da 16 Paesi, che hanno presentato le loro collezioni, dando particolare risalto alla sostenibilità e all'innovazione.
Primario anche l'impegno in ottica charity, con il supporto offerto negli ultimi tre anni alla Princess Charlene of Monaco Foundation. L'obiettivo principale della Fondazione è di salvare vite mettendo fine alle morti per annegamento, sensibilizzando l'opinione pubblica sui pericoli dell'acqua e insegnando ai bambini le misure preventive e a nuotare.

© Riproduzione riservata