Moda24

Eberhard traduce lo stile Alfa Romeo nel nuovo «Quadrifoglio Verde»

  • Abbonati
  • Accedi
orologi

Eberhard traduce lo stile Alfa Romeo nel nuovo «Quadrifoglio Verde»

La casa orologiera Eberhard & Co è stata tra le prime a scegliere di non esporre più nelle fiere ufficiali, preferendo sviluppare una strategia comunicativa che prevedesse solo eventi privati. Seguendo questa strategia il 13 maggio il brand ha presentato negli spazi della Veneranda Fabbrica del Duomo, a Milano, il nuovo segnatempo “Quadrifoglio Verde” dedicato allo storico simbolo della casa automobilistica Alfa Romeo. «È un progetto nato anni fa a seguito di contatti intercorsi tra noi e il management di Alfa Romeo, che aveva avuto l’avallo di Sergio Marchionne e che poi è stato confermato anche da chi gli è succeduto - dice Mario Peserico, amministratore delegato di Eberhard Italia -. L’obiettivo era quello di coniugare due mondi come motori e orologeria e due aziende con molte affinità».

Il risultato è il Cronografo “Quadrifoglio Verde”, un modello dal design sportivo: monta una cassa di 43 mm di diametro e un movimento cronografico a carica automatica che aziona un particolare contatore dei secondi continui a ore 9. Spiega Peserico: «È lo stesso emblema del quadrifoglio a ruotare: non è stato inserito solo per l’estetica, ma ha la sua funzionalità. Inoltre il quadrante nero richiama i cruscotti della Alfa Romeo e il cinturino in gomma ha dei dettagli in rosso Alfa Romeo».

Questo modello è stato realizzato in un’edizione limitata di 250 esemplari venduti solo nei concessionari ufficiali della maison orologiera. «Farne un numero limitato di pezzi è stata una scelta d’immagine e non di fatturato perché diamo per scontato un grande ritorno a livello mediatico - continua Peserico - . Già al Salone dell'Auto di Ginevra, senza organizzare niente di ufficiale, abbiamo visto quanto forte fosse l’eco riguardo alla notizia del lancio di questo orologio. Tra l’altro negli anni siamo stati contattati da altre marche automobilistiche, ma abbiamo sempre declinato, perché abbiamo sempre considerato Alfa Romeo il brand di quel settore più simile a noi».

Questo cronografo non resterà l'unico progetto a vedere impegnate le due aziende: «Nel 2020 ci saranno i 110 anni di Alfa Romeo e stiamo già lavorando a un nuovo prodotto». L’impegno di Eberhard nel mondo dei motori continua anche nel 2019, come sponsor e official timekeeper di “La Leggenda di Bassano” (dal 20 al 23 giugno) e del Gran Premio Nuvolari (dal 19 al 22 settembre), gare automobilistiche dedicate alle auto storiche.

Vai al Dossier «Investire in Orologi»

© Riproduzione riservata

>