GRIPPO PSA

Mokka, il nuovo crossover compatto di Opel perde la X ma diventa elettrico

Sarà in vendita nel 2021 sia nella variante a batteria che con motorizzazioni termiche. Stretta la parentela con le “cugine” Peugeot 2008 e DS3 Crossback

di Corrado Canali

2' di lettura

Opel ha diffuso la prima immagine della seconda generazione del crossover Mokka che verrà offerta anche in versione elettrica. Si tratta del secondo modello a batteria dopo la Corsa del brand “made in Germany”, entrato a far parte del Gruppo francese Psa. Ma le novità non finiscono qui: in attesa di vederla senza camuffature la nuova Mokka ripartirà dalla denominazione iniziale quella del debutto nel lontano 2012, senza insomma X, una rottura col recente passato che servirà a smarcarla dal modello che andrà a sostituire.La vettura sarà disponibile sul mercato all'inizio del 2021 oltre che, come detto, nella variante e-power a batteria, ma anche con motorizzazioni endotermiche di tipo tradizionale, a benzina e turbodiesel.

Stretta la parentela con le due “cugine” di Psa
La nuova Mokka, inoltre, non nasconderà più di tanto la stretta parentela con le due “cugine” Peugeot 2008 e DS3 Crossback visto che, ad esempio, il powertrain elettrico che sarà adottato dovrebbe essere quello da 136 cv con batterie da 50 kWh già proposto peraltro per la Corsa-e. Il design per il momento non viene svelato, ma probabilmente dovrebbe ispirarsi in prima battuta alla Concept GT X per puntare, dunque, su un deciso cambio di passo rispetto all'attuale Mokka X. Le immagini ufficiali, relative ad un muletto utilizzati per i test di guida finali in vista dell'avvio della produzione previsto per il quarto trimestre dell'anno viene nascosto dalle camuffature e impreziosito solo con una grande K sulle fiancate, ma è sufficiente per metter già ora in evidenza uno stile della nuova Mokka più pulito e la tendenza al minimalismo già riscontrata con la nuova Corsa. Le dimensioni più importanti rispetto alla Mokka X si abbinano a degli sbazi anteriori e posteriori particolarmente ridotti a beneficio sia della compattezza della vettura che per una guida più dinamica. A tutto ciò si aggiungerà una dotazione completamente digitalizzata all'interno.
Sarà in vendita nel 2021 sia nella variante a batteria che con motorizzazioni termiche. Stretta la parentela con le “cugine” Peugeot 2008 e DS3 Crossback.

Loading...
Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti