ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùModa e mercati

Moncler rassicura su Hong Kong e il titolo strappa (+11%)

Il gruppo della moda famoso dei piumini ha vantato la migliore performance del Ftse Mib, dopo la pubblicazione dei dati sul fatturato dei primi nove mesi dell'anno. I manager del gruppo hanno rassicurato gli investitori sulla situazione a Hong Kong: pesa solo il 6% dei ricavi complessivi

di Flavia Carletti

1' di lettura

Moncler è volata a Piazza Affari, vantando la performance migliore del Ftse Mib e chiudendo in progresso di oltre l'11%. A incoraggiare gli ordini in acquisto sono stati i numeri sulle vendite dei primi nove mesi del 2019 con ricavi in crescita del 14% a cambi correnti a 995,3 milioni (+12% a cambi costanti). Risultato, ha spiegato il presidente e amministratore delegato Remo Ruffini, ottenuto con «ricavi in crescita a doppia cifra» anche «nel terzo trimestre», «nonostante eventi esterni e inaspettati abbiano condizionato le performance in alcuni importanti mercati».

Rassicurazioni su Hong Kong: pesa 6% fatturato
La società, di fronte alle domande degli analisti, ha anche rassicurato su Hong Kong, che rappresenta solamente il 6% del giro d’affari di Moncler. «Hong Kong rappresenta il 6% del business complessivo, quindi non vediamo particolari impatti sui margini del gruppo per l’intero 2019» ha ribadito a più riprese il chief corporate and supply officer di Moncler, Luciano Santel, rispondendo alle numerose domande sull'andamento delle vendite nell'area asiatica messa sotto pressione ormai da mesi dalle numerose sommosse. Gli analisti hanno chiesto chiarimenti sull'impatto delle proteste di Hong Kong sulle vendite del gruppo, visto che nelle scorse settimane Ruffini aveva fatto sbandare il titolo Moncler dichiarando: «Se non ci fosse Hong Kong sarebbe un bell'anno. Il mondo è complicato. Le attese, speriamo, siano ancora di crescita, abbiamo tanti progetti belli speriamo che bastino. È importante la flessibilità, essere vicini ai consumatori. Sono prudente».

Loading...

(Il Sole 24 Ore Radiocor)

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti