Sport

Mondiale, Colombia: Pekerman presenta la sfida con l'Inghilterra

a cura di Datasport

1' di lettura

Si avvicina la sfida tra Colombia e Inghilterra, valide per il passaggio ai quarti di finale del Mondiale di Russia. Josè Pekerman, tecnico dei sudamericani, ha presentato la sfida, parlando della sconfitta all'esordio con il Giappone: "Siamo l'unica squadra delle 16 ad aver perso la pima partita, però siamo anche gli unici già passati da situazioni in cui eravamo obbligati a vincere. Può essere un aiuto". Sostiene.    Il selezionatore ha poi parlato delle condizioni di James Rodriguez, uscito malconcio dalla sfida con il Senegal: "Per fortuna James non ha nessun problema grave. Ha recuperato parecchio, abbiamo ancora più di un giorno per sperare che possa essere in condizione di giocare. Se non gioca l'alternativa è Muriel, che ci può dare velocità. Ma siamo stati nei primi 10 del ranking Fifa per molto tempo: questo dimostra che siamo un team regolare, al di là del rendimento dei giocatori che voi indicate come stelle, James o Falcao. Vogliamo ripetere quello che abbiamo fatto in Brasile" spiega in conferenza stampa.    Ha parlato anche Falcao, che ha militato nel campionato inglese ed è apparso molto carico in vista della sfida: "La mia storia in Premier è il passato, sarà bello domani affrontare gli inglesi. È una di quelle partite che sogni da bambino, ma è anche una responsabilità, abbiamo una grande opportunità. Gli inglesi pensano di essere favoriti? Meglio, visto come vanno le cose in questo Mondiale" conclude  

Loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti