Sport

Mondiali di ciclismo 2017: oro e argento nella cronometro individuale donne juniores

a cura di Datasport

1' di lettura

Doppietta italiana nella cronometro femminile juniores nei Mondiali di ciclismo 2017 a Bergen. A tagliare per prima il traguardo è Elena Pirrone, che chiude con il tempo di 23 minuti e 19", davanti ad Alessia Vigilia, argento a 6 secondi. Completa il podio l’australiana Madeleine Fasnacht, staccata di 42 secondi. Nona l’altra italiana, Letizia Paternoster.   L'Italia fa festa nella cronometro individuale donne juniores ai Mondiali di ciclismo 2017 in corso a Bergen con una straordinaria doppietta. La Nazionale azzurra, infatti, torna al successo nella categoria dopo 15 anni: l’ultima vittoria era arrivata a Zolder nel 2002 e, anche in quella occasione, era arrivato un doppio podio con Anna Zugno e Tatiana Guderzo. A trionfare in questa occasione è Elena Pirrone (già detentrice del titolo europeo), che chiude con il tempo di 23 minuti 19 secondi, davanti alla connazionale Alessia Vigilia, giunta sul traguardo con un ritardo di 6 secondi. Completa il podio l’australiana Madeleine Fasnacht, che si è beccata però 42 secondi di ritardo. A seguire Ludwig, Novolodskaya, Raaijmakers, Georgi, Bossuyt. Nona con un pizzico di rammarico, l’altra italiana, Letizia Paternoster, mentre chiude la top-10 la Wiel.

Loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti