Il procedimento stralcio

Mondo di Mezzo, si chiude l’ultima inchiesta: chiesto il processo per Massimo Carminati

di Redazione online

1' di lettura

Chiesto il rinvio a giudizio per il direttore de Il Tempo Gian Marco Chiocci. L’accusa è di aver favorito Massimo Carminati, nel tentativo di eludere le indagini Mondo di Mezzo. Stessa richiesta riguarda anche Gennaro Mokbel.

In particolare, il direttore del quotidiano romano è accusato di aver aiutato Carminati a eludere le indagini della Procura della Repubblica di Roma, che dal 2012 indagava su quella che all’epoca dei fatti era ritenuta una cupola mafiosa. Stando al capo d’imputazione Chiocci avrebbe aiutato «Massimo Carminati a eludere le investigazioni dell’autorità giudiziaria che procedeva nei suoi confronti per i delitti di associazione a delinquere di stampo mafioso e di corruzione, comunicandogli per il tramite di Salvatore Buzzi, di aver appreso in ambienti giudiziari dell’indagine e di attività di intercettazione e di riprese video in corso».

Loading...
Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti