Mondo

Incidente tramviario a Londra, sette morti e 46 feriti

  • Abbonati
  • Accedi
arrestato il macchinista

Incidente tramviario a Londra, sette morti e 46 feriti

Reuters
Reuters

È di sette morti il bilancio dell'incidente in cui è rimasto coinvolto oggi, poco dopo le 6 del mattino, un tram a due vagoni deragliato e rovesciatosi alla periferia sud di Londra nel sobborgo di Croydon, secondo i dati ufficiali riferiti dalla polizia britannica. I feriti sono 46, circa venti dei quali in gravi condizioni. Lo ha riferito un portavoce della polizia dei trasporti, Robin Smith, secondo cui il mezzo è fuoriuscito dalle rotaie mentre stava affrontando un incrocio e si è rovesciato su un fianco. Ancora in corso le indagini sulle cause della sciagura, ma il conducente nel frattempo è stato arrestato.

Solo una delle vittime è deceduta sul colpo, le altre dopo il ricovero in ospedale. Molti tra i superstiti, cinque dei quali rimasti intrappolati tra le lamiere, versano peraltro in gravi condizioni. Alle operazioni di soccorso hanno partecipato oltre settanta vigili del fuoco. Il sindaco della capitale britannica, Sadiq Khan, ha assicurato che «si sta lavorando sodo per riportare la situazione sotto controllo».

L’incidente è avvenuto in piena ora di punta su una linea tramviaria, inaugurata nel 2000, che collega diversi quartieri del Sud di Londra per circa 28 chilometri di tracciato e che nel 2015-16 è stata usata finora da oltre 27 milioni di passeggeri.

© Riproduzione riservata