Mondo

Giappone, Akihito imperatore fino al 30 aprile 2019, poi il figlio…

  • Abbonati
  • Accedi
GIAPPONE

Giappone, Akihito imperatore fino al 30 aprile 2019, poi il figlio Naruhito

Akihito, attuale imperatore del Giappone (Afp)
Akihito, attuale imperatore del Giappone (Afp)

È ormai deciso, anche se l'ufficializzazione avverrà intorno all'8 dicembre prossimo: l'attuale imperatore del Giappone, Akihito, abdicherà il 30 aprile 2019 e il giorno dopo sarà il suo figlio primogenito Naruhito a insediarsi sul trono del Crisantemo. La speciale commissione governativa presieduta dal premier Shinzo Abe ha concordato la data per le prime “dimissioni” di un imperatore giapponese in oltre 200 anni. L'ormai 84enne Akihito - figlio di Hirohito (imperatore Showa post mortem) - aveva espresso il suo desiderio di abdicare nell'estate dell'anno scorso, citando l'età avanzata come un progressivo impedimento al pieno esercizio delle sue funzioni di «simbolo dello Stato e dell'unità del popolo», secondo la Costituzione del dopoguerra.

La fine di un’era
Con la sua abdicazione in quello che sarà il 31esimo anno di regno, finirà l'attuale era Heisei («raggiungimento della pace») - iniziata l'8 gennaio 1989, quando ascese al trono - e inizierà una nuova era del calendario nipponico, la cui denominazione sarà decisa nel corso del 2018. Inizialmente il governo aveva pensato a far coincidere il passaggio da un imperatore all'altro con la fine dell'anno solare il 31 dicembre 2018, ma l'agenzia della casa imperiale si era opposta in quanto si tratta di un periodo molto intenso dal punto di vista delle cerimonie e incombenze imperiali. Un'altra ipotesi presa in considerazione era stata quella del 31 marzo 2019, in coincidenza con la fine dell'anno fiscale. Ma in questo caso l'avvicendamento avrebbe finito per interferire con un picco di attività per le aziende e quindi per molte persone, oltre che con le vicine elezioni amministrative. Alla fine è stato scelto un periodo che segnal'inizio delle vacanze primaverili della Golden Week.

Il fratello diventa primo in linea di successione
Dopo l'insediamento di Naruhito al trono, suo fratello minore, il 52enne principe Akishino, diventerà' “Koshi” (il primo nella linea di successione). Il futuro della famiglia imperiale, se non verra' modificata la regola dell'esclusività della linea maschile, poggerà sull'unico membro della famiglia di più giovane generazione, l'undicenne Hisahito (figlio di Akishino).

© Riproduzione riservata